ultime dal campo

Le Pagelle di Giana Erminio Olbia 3-0

serie c girone a 31 giornata Pagelle Giana Olbia 3-0

Ottavo successo al Città di Gorgonzola e 31 reti realizzate in 15 gare casalinghe, con una media superiore ai 2 goal a partita, la Giana Erminio è la squadra che ha segnato più reti tra le mure amiche, seguono la Carrarese con 27 e l’Alessandria con 26, entrambe con 14 gare in casa. Considerando gli altri gironi, solo il Trapani ha segnato di più (33 reti in 15 partite).

Taliento 6
Inizia con una strepitosa parata su un tiro velenoso dalla distanza, poi però rovina tutto con qualche imperfezione e ingenuità; il rinvio di testa è folle e per fortuna Murgia non calibra bene il pallonetto e gli sfugge la palla quando cerca di intercettare in presa un angolo innocuo.

Perico 6.5
Vicino alla rete di testa su angolo e ottimo interprete della difesa schierata a tre.

Montesano 6.5
Molto bravo a rimediare all’errore di Taliento su calcio d’angolo, quando si frappone con il corpo per impedire la conclusione ravvicinata a rete. Per il resto è molto attento in marcatura.

Bonalumi 6.5
Dominio sulle palle alte e concentrato sul controllo a vista di Silenzi (figlio d’arte).

Foglio 6.5
Puntuale e brillante quando deve proporsi sulla fascia, meno bene quando deve mettere la palla in area. Suo il cross (anche questo interccettato) che da l’avvio all’azione del goal di Perna.

Iovine 7
Si rivedono le sue giocate cost to cost, la sua grinta e il suo coraggio. C’è il suo zampino sui primi due goal della Giana: cross perfetto per Bruno sul goal di Okyere e scambio impeccabile con Chiarello sul due a zero ad inizio azione.

Greselin 6
Qualche palla di troppo persa ingenuamente, ma nel complesso si muove bene in mezzo al campo. Nel 2° tempo l’assenza di Marotta gli impone di dirigere l’orchestra Biancazzurra non senza difficoltà, ma è giovane e talentuoso …..

Marotta 6.5
45 minuti giocati ad alto livello, poi resta nello spogliatoio per infortunio. Ottimo l’assist, non sfruttato, per Sasà Bruno che di testa non inquadra il bersaglio.

Chiarello 6.5
Meglio da trequartista dietro le punte che da esterno. Suo l’assist che sblocca il digiuno di bomber Bruno, dopo lo scambio con Iovine inventa di testa un passaggio che mette Sasà in condizioni di segnare agevolmente.

Bruno 7
Ritorna alla rete dopo 7 interminabili partite, serve Okyere nel goal che sblocca la gara e delizia la platea con i suoi tocchi felpati. -3 dal traguardo dei 200 goal in carriera!

Okyere 7
Goal a parte si rivede il Gullit che ha incantato la scorsa stagione, con i suoi corpo a corpo in cui riesce sempre a creare problemi agli avversari.

Perna 7
11ª perla stagionale entrando dalla panchina, grande aiuto al centrocampo nel momento del bisogno e tanta sostanza senza badare allo stile.

Degeri 6
Ha dato solidità e fisicità al reparto di centrocampo, un’ottima spalla per Greselin.

Capano 6 e Seck 6
Destini incrociati per i due giovani ragazzi che sulla fascia sinistra in coppia si fanno notare per grinta, volontà e determinazione.

Sosio sv
Pochi minuti e utili per rivedere in campo un “titolare” sacrificato in panchina.

Le Pagelle di Giana Erminio Olbia 3-0 ultima modifica: 2018-03-21T11:37:38+00:00 da Francesco Inzitari
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Follow by Email
Facebook
YouTube
Instagram