ultime dal campo

La Giana Erminio ritorna a vincere dopo due mesi, Olbia KO

31 giornata serie C girone A Giana Erminio Olbia 3-0

Gorgonzola, 20.03.2018 – La Giana Erminio riassapora il sapore della vittoria nel turno infrasettimanale valido per la 31ª giornata di Serie C, battendo un’Olbia imbottita di giovani (6 ragazzi del ’97 titolari!) ma lasciando a sorpresa in panchina Daniele Ragatzu, 14 reti stagionali per i sardi. La Giana Erminio per l’occasione è guidata in panchina dal vice allenatore Raul Bertarelli, in sostituzione dell’influenzato mister Cesare Albè e si affida al consueto 4-4-2.

I Biancazzurri, dopo 4 pareggi e due sconfitte, ritornano alla vittoria battendo nettamente l’Olbia con un secco 3 a 0 e contemporaneamente ritorna al goal il grande Sasà Bruno (12ª rete stagionale e 197ª in carriera), dopo l’interminabile serie di pali, traverse, salvataggi sulla linea e sfortune varie. In goal anche gli altri due attaccanti: Gullit Okyere (terzo goal nelle ultime 5 partite) e Fabio Perna all’11° centro stagionale in campionato che sblocca il digiuno che durava dal 30 dicembre 2017 dopo la doppietta rifilata all’Arezzo.

Primo tempo

Giana Erminio 1’ pronti e via e la Giana con Sasà Bruno va vicinissimo al goal: riceve un pallone sulla destra e subito calcia da distanza ravvicinata ma Aresti si supera mandando la palla in angolo.
Olbia 6’ un gran tiro dai 30 metri di Vallocchia, che viene deviato da Taliento in corner.
Olbia 9’ Senesi entra in area palla al piede e conclude con un insidioso diagonale rasoterra che attraversa tutta la linea di porta e termina fuori di poco.
Giana Erminio 11’ Marotta imbecca libero in area Bruno che spreca di testa una buona opportunità mandando a lato.
Giana Erminio 15’: Iovine dalla destra crossa in mezzo per Bruno, che tira al volo di sinistro, in traiettoria nell’area piccola arriva Okyere, che di testa realizza il vantaggio Giana.
Giana Erminio 30’ su angolo per la Giana, Chiarello imbecca in area Bruno, defilato sulla destra, che serve in mezzo Okyere, ma Dametto lo anticipa in extremis.
Giana Erminio 39’ occasione Giana con Bruno, che scambia con Gullit Okyere che di tacco gli restituisce il pallone, conclude a rete ma il portiere devia, ma l’assistente aveva comunque alzato la bandierina del fuorigioco.
Olbia 44′ Murgia su punizione crossa un pericoloso pallone in area piccola sul secondo palo, ma Taliento esce di pugno e allontana il pericolo.

Secondo tempo

Giana Erminio 46′ sostituzione in casa Giana, fuori Marotta per infortunio in seguito ad un contrasto di gioco e dentro Degeri, con Chiarello dietro le punte con il modulo che passa al 3-4-1-2.
Olbia 46′ anche l’Olbia è costretta a sostituire per infortunio Pennington con Feola.
Giana Erminio 48’ Giana vicina al raddoppio con Okyere, che dalla distanza prova una conclusione di potenza che termina di poco sopra la traversa.
Olbia 51’ Taliento, poco fuori dalla sua area, rinvia di testa un passaggio in profondità ma ingenuamente serve l’accorrente Murgia, il quale prova la palombella vedendo il portiere biancazzurro fuori dai pali, ma la palla termina di poco a lato.
Olbia 52’ doppio cambio Olbia: escono Geroni per Muroni e Senesi per Ragatzu.
Giana Erminio 57’ la Giana raddoppia con Bruno: Chiarello scambia con Iovine che gli restituisce la palla al limite dell’area, appoggia per Sasà Bruno smarcato sulla destra e dal vertice dell’area piccola incrocia di destro un rasoterra si infila nel sacco.
Olbia 64’ su angolo per l’Olbia Taliento interviene per bloccare, ma la palla gli sfugge e dopo una mischia in area è ancora il portiere biancazzurro a bloccare il pallone sulla linea di fondo.
Giana Erminio 67’ cambio Giana: fuori l’autore del primo gol Okyere e dentro Perna.
Giana Erminio 68′ su calcio d’angolo per la Giana, Perico svetta di testa ma sfiora di pochissimo il tris.
Olbia 69′ cambio anche per l’Olbia, con Choe che rileva Murgia.
Giana Erminio 71’ Giana in rete con il neoentrato Perna: su cross di Foglio deviato, Muroni e Dametto si disturbano nel tentativo di allontanare, la palla si impenna e al limite dell’area piccola interviene Perna che di testa anticipa il portiere e va in goal dopo due mesi di digiuno.
Giana Erminio 75′ doppio cambio per la Giana: entrano Seck e Capano per Foglio e Chiarello.
Giana Erminio Olbia 84’ un altro cambio tra le fila della Giana, con Sosio che rileva il già ammonito Iovine, per una maggior copertura in difesa. Contemporaneamente l’Olbia sostituisce Cotali con Manca.

GIANA ERMINIO-OLBIA 3-0

Giana Erminio (4-4-2): Taliento; Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio (Seck 30’ st); Iovine (Sosio 39’ st), Marotta (Degeri 1’ st), Greselin, Chiarello (Capano 30’ st); Okyere (Perna 22’ st), Bruno. A disp: Sanchez, Sosio, Concina, Rocchi, Seck, Sala, Capano, Degeri, Perna. Allenatore: Raul Bertarelli

Olbia (4-3-1-2): Aresti, Pinna, Simone, Geroni (Muroni 7’ st), Dametto, Iotti, Murgia (Choe 24’ st), Vallocchia, Pennington (Feola 1’ st), Senesi (Ragatzu 7’ st), Silenzi, Cotali (Manca 40’ st). A disp: Van Der Want, Manca, Ragatzu, Da Cunha, Muroni, Feola, Choe, Delvecchio, Mossa. Allenatore: Bernardo Mereu

Direttore di gara: Matteo Gualtieri di Asti, assistito da Roberto Fraggetta di Catania e Antonio Lalomia di Agrigento

Marcatori: Okyere 15’, Bruno 57′, Perna 71′
Recupero: 1’ pt, 3’ st Angoli: 4-6
Ammoniti: Senesi 36’ pt, Iovine 43’ pt, Pinna 45’ st
Spettatori: 500 circa.

Calendario e risultati Girone A

Calendario e Risultati Giana Ermino

Serie C Girone A

PosSquadraVPSGFGSGDPts
1206861352666
2197838261264
31613644291561
41591056451154
51314750341653
614101036261052
71410104435952
8139123939048
91014113538-344
1091694245-343
11127153948-943
121110133648-1243
131012125452242
14108164748-138
1598173042-1235
1689173147-1633
17711162343-2032
181210123735231
19511183057-2726
La Giana Erminio ritorna a vincere dopo due mesi, Olbia KO ultima modifica: 2018-03-21T10:05:30+00:00 da Francesco Inzitari
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Follow by Email
Facebook
YouTube
Instagram