ultime dal campo

Il Pisa vince di testa, la Giana Erminio recrimina

serie c girone a 33 giornata serie C girone A Giana E Pisa 2-4 Salvatore Sasà Bruno esulta in Giana Pisa

Una brutta giornata … resa pessima da una direzione di gara non all’altezza del professionismo, che indirizza la gara nella direzione nerazzurra grazie ad un calcio d’angolo palesemente inventato dal direttore di gara Fabio Schirru di Nichelino, che da posizione poco favorevole, trasforma un tiro che scheggia il palo in una deviazione del portiere, smentendo persino il suo assistente. Dal conseguente calcio d’angolo nasce la rete di Lisuzzo che cambia completamente l’andamento del match, che in quel momento è nelle mani dei Biancazzurri, rimettendo in gioco i pisani dal punto di vista dell’entusiasmo e contemporaneamente affossando i padroni di casa.
La rete del vantaggio del Pisa viene contestata dagli uomini di Albè, sia prima della battuta dell’angolo inventato che dopo la realizzazione di Lisuzzo, e a questo punto il direttore di gara va completamente nel pallone e non indovina più nessuna decisione, non errori eclatanti ma piccole sviste che ne condizionano il regolare svolgimento.

La Giana Erminio subisce, per la prima volta in questa stagione, quattro reti, tre dei quali da calci da fermo (due calci d’angolo e un cross da punizione sulla fascia) ma nel complesso gioca una buona partita contro un avversario che fa della velocità e dell’aggressività il suo punto di forza.
Nei primi venti minuti è il dinamismo del Pisa che fa la differenza impedendo agli uomini di Albè di fare il proprio gioco fatto di possesso di palla e sviluppo del gioco sulle fasce. A prevalere è la velocità degli esterni pisani, con Birindelli e Lisi da un lato e Filippini e Di Quinzio dall’altro che riescono a contenere le giocate di Chiarello e Iovine.
Dalla mezzora la Giana Erminio riprende in mano la partita e prima spreca due clamorose occasioni con Chiarello e Seck, poi con Sasà Bruno, al 13° goal stagionale, raggiunge il meritato pareggio.

Nel secondo tempo è sempre la Giana a comandare il gioco e a sfiorare il vantaggio con Bruno che impegna il portiere pisano in un difficile intervento su gran tiro al volo. Al 57′ l’episodio che cambia l’andamento della gara con Schirru protagonista che si intestardisce nell’assurda decisione di concedere calcio d’angolo pur essendo lontanissimo dallo svolgere dell’azione.
E’ comunque evidente l’incapacità difensiva dei ragazzi di Albè sulle palle alte in area, una costante che è costata parecchie reti al passivo e che vanifica il bel gioco espresso della Giana in ogni partita.

Primo tempo

Pisa 8’ primo angolo del match in favore del Pisa, ma Iovine allontana di testa.
Giana Erminio 9′ innesca la ripartenza di Chiarello, che guadagna una punizione dalla sinistra: il suo cross viene bloccato in uscita da Voltolini.
Pisa16’ però è il Pisa a sbloccare il risultato: Birindelli recupera una palla sul fondo e riesce a crossare al centro, dove svetta Eusepi di testa a schiacciare in rete.
Giana Erminio 21’ Montesano con un passaggio in profondità serve Perna, che appoggia in avanti per Bruno per la conclusione di testa, ma viene contrastato da un difensore pisano e il suo tiro risulta troppo debole per impensierire Voltolini.
Giana Erminio 30’ dopo una bella azione corale la palla arriva a Chiarello, che dal limite dell’area piccola non riesce a battere Voltolini, reattivo a bloccare con i piedi. In questa seconda parte della prima frazione di gioco la Giana ha conquistato il pallino del gioco, alzando notevolmente il pressing e costringendo il Pisa ad abbassarsi nella propria metà campo.
Giana Erminio 40’ gigantesca occasione della Giana con Seck, che solo sulla sinistra fa un tiro cross che sfila davanti all’area senza che Chiarello riesca a prenderla davvero per un soffio.
Giana Erminio 41′ è Bruno che di testa centra il pareggio, agganciando un cross di Iovine, a sua volta servito da un traversone di Greselin. E’ il 13° centro stagionale per il numero nove biancazzurro .

Secondo tempo

Giana Erminio 47’ la Giana è vicina al vantaggio con una conclusione di Bruno, che aggancia un cross di Perico dalla destra e conclude con una mezza girata sulla quale Voltolini in tuffo si immola.
Pisa 54’ Eusepi controlla spalle alla porta, si gira e dal limite dell’area lascia partire un potente destro che Taliento devia sopra la traversa.
Pisa 57’ il Pisa guadagna un corner, con Negro dalla bandierina: sugli sviluppi Eusepi di testa conclude sull’esterno del palo, ma l’arbitro Schirru si inventa un’inesistente deviazione e concede l’angolo: sul cross, Lisuzzo di testa batte Taliento per il vantaggio ospite 2-1.
Giana Erminio 65’ Perico dalla destra pennella un cross al centro per Perna, che di testa manda a lato di un soffio.
Pisa 66’ su una punizione del Pisa di Negro Perna di testa tenta di spazzare via ma la palla si alza sul secondo palo dove Sabotic ben appostato schiaccia di testa in rete per il 3 a 1.
Giana Erminio 67’ primo cambio per mister Albè, che inserisce Okyere al posto di Perna.
Pisa 67′ Doppio cambio anche per mister Petrone, che richiama in panchina Negro e Maltese e inserisce Masucci e Izzillo.
Pisa 74’ ancora su calcio d’angolo il Pisa in mischia segna il quarto goal con Eusepi che nell’area piccola riesce a deviare in rete una palla che la difesa Biancazzurra non riesce a spazzare via.
Giana Erminio 77’ cambio Giana: Capano per Chiarello.
Pisa 77′ cambio Pisa esce Eusepi per Ferrante.
Giana Erminio 83’ punizione per la Giana dalla destra: Greselin calcia in area e sugli sviluppi Bonalumi di testa conclude a rete, ma Voltolini para.
Pisa 87’ altri due cambi per mister Petrone, che sostituisce Lisi con De Vitis e Di Quinzio con Sainz Maza.
Giana Erminio 89’ un bel tiro cross dalla sinistra di Greselin costringe Voltolina a smanacciare in angolo una palla che stava per infilarsi in diagonale sotto la traversa.
Giana Erminio 91’ la Giana accorcia le distanze grazie alla conclusione al volo di Seck che viene deviata da Sabotic sul palo e poi respinta dal portiere quando la palla ha già varcato la linea, ma sia l’arbitro Schirru che il suo assistente non assegnano la rete, per fortuna c’è Perico in agguato che appoggia in rete per il 2-4.

GIANA ERMINIO-PISA 2-4

Giana Erminio (4-4-2): Taliento; Perico, Bonalumi, Montesano, Seck; Iovine, Greselin, Marotta, Chiarello (Capano 77’); Perna (Okyere 67’), Bruno. A disp: Sanchez, Rocchi, Sosio, Concina, Sala, Capano, Degeri, Pinto, Okyere. Allenatore: Cesare Albè

Pisa (4-4-2): Voltolini, Birindelli, Sabotic, Lisuzzo, Filippini, Lisi (De Vitis 87’), Maltese (Izzillo 67’), Gucher, Di Quinzio (Sainz Maza 87’), Negro (Izzillo 67’), Eusepi (Ferrante 77’). A disp: Reinholds, Campani, Ferrante, Sainz Maza, Giannone, Setola, Izzillo, Cagnano, Masucci, Ingrosso, De Vitis. Allenatore: Mario Petrone

Direttore di gara: Fabio Schirru di Nichelino. Assistenti: Fabio Pappagallo di Molfetta e Giulio Basile di Chieti.

Marcatori: Eusepi 16’ e 74’, Bruno 42’, Lisuzzo 59′, Sabotic 66’, Perico 91’
Recupero: 1’ pt, 5’ st
Angoli: 5-8
Ammoniti: Ingrosso 60’, Montesano 66’, Sabotic 70’
Spettatori: 1.231 (823 paganti + 212 abbonati).

Serie C Girone A

PosSquadraVPSGFGSGDPts
1206861352666
2197838261264
31613644291561
41591056451154
51314750341653
614101036261052
71410104435952
8139123939048
91014113538-344
1091694245-343
11127153948-943
121110133648-1243
131012125452242
14108164748-138
1598173042-1235
1689173147-1633
17711162343-2032
181210123735231
19511183057-2726

GiornataData/Orario  RisultatoMarcatori
127.08. 16.30Pro PiacenzaGiana Erminio3-1Perna
202.09. 16:30Giana ErminioArezzo2-3 Bruno (2)
310.09. 16:30PontederaGiana Erminio1-1 Bruno
415.09. 19:00Giana ErminioCuneo0-1
524.09. 14:30ViterbeseGiana Erminio2-3 Bardelloni - Chiarello (2)
601.10Giana ErminioRiposa
704.10. 14:30SienaGiana Erminio0-0
808.10. 14:30Giana ErminioPistoiese3-0 Perna (2) Iovine
915.10. 14:30Giana ErminioCarrarese2-2 Bruno - Perna
1022.10. 14:30LivornoGiana Erminio2-1 Iovine
1129.10. 14:30Giana ErminioAlessandria2-2 Bruno - Perna
1205.11. 14:30OlbiaGiana Erminio3-0
1308.11. 14:30Giana ErminioPiacenza4-3 Bruno (2) - Chiarello (2)
1412.11. 14:30PisaGiana Erminio0-0
1519.11. 14:30Giana ErminioPrato5-0Bruno (2) - Perico - Chiarello - Bonalumi
1626.11. 14:30LuccheseGiana Erminio0-3 Perna - Pinardi - Okyere
1703.12. 14:30Giana ErminioMonza3-0 Perna - Marotta - Iovine
1810.12. 14:30GavorranoGiana Erminio3-0
1917.12. 14:30Giana ErminioArzachena3-2Chiarello (2) - Perna
2023.12. 14:30Giana ErminioPro Piacenza1-0Perico
2130.12. 14:30ArezzoGiana Erminio4-2Perna (2)
2221.01. 14:30Giana ErminioPontedera3-1Bruno (2) - Iovine
2328.01. 14:30CuneoGiana Erminio1-1Iovine
2404.02. 14:30Giana ErminioViterbese0-0
2511.02Giana ErminioRiposa
2618.02. 14:30Giana ErminioSiena0-1
2725.02. 14:30PistoieseGiana Erminio1-1Okyere
2803.03. 14:30CarrareseGiana Erminio2-2Marotta - Okyere
2910.03. 14:30Giana ErminioLivorno0-2
3017.03. 20:30AlessandriaGiana Erminio2-2Chiarello - Capano
3120.03. 16:30Giana ErminioOlbia3-0Okyere - Bruno - Perna
3224.03. 20:30PiacenzaGiana Erminio1-1 Chiarello
3329.03. 18:30Giana ErminioPisa 2-4Bruno - Perico
3407.04. 18:30PratoGiana Erminio3-2 Iovine - Perna
3514.04. 14:30Giana ErminioLucchese0-2
3621.04. 20:30MonzaGiana Erminio1-1 Bruno
3728.04. 16:30Giana ErminioGavorrano
3805.05. 16:30ArzachenaGiana Erminio
Il Pisa vince di testa, la Giana Erminio recrimina ultima modifica: 2018-03-30T12:11:17+00:00 da Francesco Inzitari
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Follow by Email
Facebook
YouTube
Instagram