ultime dal campo

Giana Erminio: 9° posto e play off a Piacenza

serie c 38 giornata Arzachena Giana 1-1 editoriale

Giana Erminio ai play off contro il Piacenza, è questo il verdetto finale della stagione in corso, quella che ha visto i ragazzi di Cesare Albè disputare un’altra stagione piena di soddisfazioni, che ha consolidato la convinzione di poter stare in categoria continuando a lavorare duro, in modo professionale, con sacrificio e competenza.
A guidarli uno staff di primo livello a cominciare dal “leader maximo” mister Albè, uomo equilibrato, preparato e amante del calcio in tutte le sue sfumature, colui che rappresenta l’immagine della Giana Erminio e che sprizza umiltà e simpatia in ogni occasione. Al suo fianco l’allenatore in seconda Raul Bertarelli, preparato e attento a livello professionale, ma una persona con un valore morale di alto livello e che rappresenta il futuro dei Biancazzurri. Poi, Cristiano Callegaro l’uomo del sapere calcistico, colui che conosce e studia gli avversari e quindi Matteo “Lix” Lissoni il preparatore dei portieri, il mentore dei giovani numeri 1 presenti in rosa (Taliento ’99, Sanchez ’95, Dudiez ’99 e Asnaghi 2000′), senza dimenticare il giovane preparatore atletico Roberto Calà con i suoi metodi innovativi frutto di studio e passione per il proprio lavoro.

A loro e ai ragazzi un grande ringraziamento per i risultati strepitosi raggiunti, con l’orgoglio di essere rappresentati da gente che ama il calcio nel rispetto degli avversari, senza mai prevaricare in atteggiamenti antisportivi, consapevoli del valore di questo team non solo dal punto di vista professionale. A voi un immenso grazie per tutto quello che avete dato e che darete per la Giana Erminio, per i suoi tifosi e per la città di Gorgonzola.

Tabellini e cronaca della partita

Primo tempo

Arzachena 3’ Vano conquista palla sulla trequarti e prova a sorprendere Taliento, che salva in tuffo.
Arzachena 4’ ancora Vano si rende pericoloso sfuggendo sulla fascia destra e provando il pallonetto con Taliento in uscita, ma la sua conclusione termina fuori.
Arzachena 10’, cross insidioso di Nuvoli che viene allontanato da Taliento, in uscita coi pugni.
Giana Erminio 12’ infortunio a Iovine che deve uscire, al suo posto Sosio.
Giana Erminio 18’ Giana in vantaggio con capitan Marotta: Chiarello dalla destra crossa in mezzo, Okyere di petto fa da sponda e Marotta arriva a rimorchio e in spaccata batte Cancelli, segnando il suo quarto gol stagionale.
Giana Erminio 21’ Giana vicina al raddoppio con Sosio, che aggancia di testa una respinta di Cancelli su un tiro-cross di Foglio e manda la palla di pochissimo sopra la traversa.
Giana Erminio 28’ cross dalla sinistra di Foglio sul quale arriva Perna di testa, che manda il pallone a sfiorare la traversa.
Arzachena 29’ una discesa di Sanna sulla fascia destra viene bloccata da Taliento in uscita, anticipandolo in scivolata.
Arzachena 30’ è ancora Vano che va ad una pericolosa conclusione ad incrociare sul secondo palo, ma una deviazione manda in corner.
Arzachena 35’ un cross di Trillò dalla sinistra va a pescare Vano al centro, che prova una conclusione in rovesciata, ma troppo debole per impensierire Taliento.
Giana Erminio 46’ primo corner del match per la Giana: Chiarello calcia in area, ma dopo un batti e ribatti è Cancelli a far suo il pallone.
Arzachena 47’ Cardore con un traversone serve Arboleda sul secondo palo, ma Taliento c’è.

Secondo tempo 

Giana Erminio 48’ corner per la Giana, ma un fallo in attacco di Rocchi vanifica l’azione.
Giana Erminio 53’ è un inserimento di Okyere che viene bloccato dall’anticipo di Cancelli.
Giana Erminio 54’ la Giana guadagna una punizione sulla trequarti che manda i biancazzurri ancora una volta vicinissimi al gol con Bonalumi prima, che tocca di testa, poi sulla respinta di Cancelli Perna manda alto di pochissimo.
Giana Erminio 59′ cross sul secondo palo di Sosio, ma Foglio non ci arriva di un soffio.
Giana Erminio 61’ Sosio, al termine di un’azione insistita, aggancia il pallone e dalla destra prova la conclusione a pallonetto, di poco fuori.
Arzachena 63’ triplo cambio per mister Giorico: fuori Taufer per Aiana, poi La Rosa per Maestrelli e infine dentro Lisai per Cardore.
Arzachena 70’ quarto cambio per l’Arzachena, con l’ingresso di Curcio al posto di Sanna.
Giana Erminio 71′ mister Albè sostituisce Okyere con Greselin e Pinto con Capano.
Giana Erminio 73’ Capano in area dopo un triangolo con Perna, tira debolmente e Cancelli para.
Giana Erminio 77’ un tiro cross di Chiarello, lanciato da Capano, sfuma non di moltissimo oltre il secondo palo.
Arzachena 78’ pericolo per la Giana, con Curcio che aggancia un cross dalla destra e di testa va alla conclusione da distanza ravvicinata, ma Taliento blocca tra le mani.
Arzachena 82’ Curcio aggancia un cross di Vano mandando la palla fuori di poco.
Arzachena 83’ 4° cambio per mister Giorico, con Varricchio che rileva Trillò.
Giana Erminio 87’ dentro Sala per Foglio tra le fila della Giana.
Arzachena88’ punizione per l’Arzachena sulla trequarti, centrale, deviata in angolo da Bonalumi: sul cross Taliento coi pugni esce su tutti.
Arzachena 91′ corner per i biancoverdi e pareggio per l’Arzachena, con il colpo di testa di Nuvoli in mischia sul 1° palo.
Arzachena 92’ conclusione di Lisai dal limite, che esce di pochissimo, anche se Taliento era pronto.

ARZACHENA-GIANA ERMINIO 1-1

Arzachena (4-4-2): Cancelli, La Rosa (Maestrelli 63’), Sbardelli, Arboleda, Trillò (Varricchio 83’), Bonacquisti, Nuvoli, Cardore (Lisai 63’)), Taufer (Aiana 63’), Sanna (Curcio 70’), Vano. Ruzittu, Maestrelli, Piroli, Aiana, Curcio, Peana, Casini, Bertoldi, Lisai, Varricchio, Baldanzeddu, Musto. Allenatore: Mauro Giorico

Giana Erminio (3-5-2): Taliento;, Bonalumi, Rocchi, Montesano; Iovine (Sosio 12’), Marotta, Pinto (Capano 71’), Chiarello, Foglio (Sala 87’); Okyere (Greselin 71’), Perna. A disp: Sanchez, Perico, Sosio, Concina, Seck, Sala, Greselin, Capano, Corti. Allenatore: Cesare Albè

Direttore di gara: Nicola Donda di Cormons. Assistenti: Giuseppe Pellino di Frattamaggiore e Stefano Montagnani di Salerno

Marcatori: Marotta 18’, Nuvoli 91’
Recupero: 2’ pt, 3’ st
Angoli: 5-2
Ammoniti: Bonacquisti 64’, Greselin 79’, Arboleda 84’.

Giana Erminio: 9° posto e play off a Piacenza ultima modifica: 2018-05-06T15:47:15+00:00 da Francesco Inzitari
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Follow by Email
Facebook
YouTube
Instagram