ultime dal campo

Un ottobre da brivido: per la Giana 5 gare quasi proibitive!

Ottobre da brivido per la Giana erminio serie c calcio L'esultanza nella gara della scorsa stagione a Siena

Gorgonzola, 29 settembre 2017 – Dopo un inizio in salita, sta per arrivare il mese della verità: cinque partite impegnative con squadre che, sulla carta, godono dei favori del pronostico.
Siena, Pistoiese, Carrarese, Livorno e Alessandria saranno le compagini che i Biancazzurri incontreranno in ottobre e che determineranno la vera forza della Giana Erminio.

Guardando i risultati della scorsa stagione, nelle dieci gare giocate tra andata e ritorno, solo la Robur Siena è riuscita a battere i ragazzi di Albè, mentre la Giana è riuscita nell’impresa di espugnare tutte e cinque i campi di Alessandria (4-2), Siena (2-1), Carrara (4-0), Pistoia (2-0) e Livorno (1-0), mentre sul proprio terreno di gioco è riuscita a vincere solo contro la Carrarese (2-1), poi tre pareggi con Alessandria (1-1), Livorno (2-2) e Pistoiese (0-0), oltre alla sconfitta contro la Robur Siena (2-3). Un bottino di 21 punti su 30 ….. niente male!

In questo stagione molto cose sono cambiate, la Giana stenta ad ingranare (dal punto di vista dei risultati), le rivali si sono rinforzate e in classifica solo l’Alessandria (3 pari e una sconfitta in casa con il Livorno per 3 a 0) è dietro ai Biancazzurri, ma con una gara in meno. Livorno e Siena guidano il girone A con 13 e 11 punti, entrambe imbattute, la Carrarese quarta con 9 punti e la Pistoiese ottava con 7 punti ma una gara in meno.

Due le gare in trasferta, dove tra l’altro la Giana riesce ad esprimersi al meglio, con le prime due della classe Livorno e Siena, uniche del girone a non aver mai perso, e tre le partite da giocare in casa.
Il mese di ottobre si apre con la trasferta di Siena nel turno infrasettimanale (settima giornata merc. 4 ottobre), un campo difficile contro una delle squadre più in forma e in salute, che si è completamente rinnovata nel mercato estivo con l’arrivo di Guberti, Gianpà, Gerli, Neglia, Pane, Cristiani, Cruciani, Piani, Lescano, Bulevardi, Sbraga, Mahrous, Emmausso, Brumat, Danese, Crisanto e Damian, una vera e propria rivoluzione con gente esperta e di categoria superiore. Secondo molti addetti ai lavori è una delle candidate alla promozione diretta in serie B.
Per i ragazzi di Albè però non esistono squadre imbattibili, sono oramai abituati alle imprese …. la Giana è una squadra che ha nel suo DNA la costruzione di una manovra fatta di possesso palla con lo scopo di raggiungere il successo, contro chiunque e dovunque. Non rientra nel loro modo di giocare di barricarsi in difesa per difendere un pareggio, il mister ha sempre predicato il culto del bel gioco attaccando gli avversari, alla ricerca del risultato pieno. Sarà si una gara difficile ma non solo per la Giana Erminio!

Un ottobre da brivido: per la Giana 5 gare quasi proibitive! ultima modifica: 2017-09-29T19:18:20+00:00 da Francesco Inzitari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*