ultime dal campo

Simone Greselin: “La società dimostra di voler puntare su di me e crederci”

Dopo la vittoria della nostra squadra contro il Renate per 3-0 allo stadio Comunale di Gorgonzola, nella partita valevole per la prima giornata del girone eliminatorio di Coppa Italia Lega Pro, è intervenuto in conferenza stampa il centrocampista classe 1998 Simone Greselin, autore della terza rete biancoceleste, ed al suo primo gol in assoluto nel professionismo. Queste le sue emozioni:

La società dimostra di voler puntare su di me e di crederci. Cerco sempre di migliorare, ed offrire quelle che sono le mie doti. Qualche errore tecnico può capitare, però mi sono ripreso bene con il gol. Sono contento perchè è stata la prima partita ufficiale, e realizzare subito porta bene. E’ stata una bellissima emozione la prima rete alla Giana nei professionisti. Speriamo ne vengano altri, e tenteremo di farli nel corso della stagione“.

Analizza la prestazione nel suo reparto: “A centrocampo si lavora bene, riuscendo a gestire le fasi difensive ed offensive nel migliore dei modi. L’importante è comunicare perchè se tra compagni si parla e ci si aiuta, diventa tutto più facile. Sotto questo punto di vista stiamo lavorando tanto in allenamento, sui movimenti, su come giocare; spero nel corso nel tempo si possono cogliere questi risultati“.

Un appunto sull’inserimento di Alex Pinardi nel gruppo: “Da Pinardi, giocatore esperto che ha giocato ad altissimi livelli, bisogna prendere il meglio, chiedendo consigli e cercare di integrarsi con lui, anche perchè caratterialmente è molto aperto“.

La preparazione in vista del prossimo impegno di Coppa Italia Lega Pro in trasferta a Lumezzane, e soprattutto a tre settimane dall’avvio del campionato: “Ci aspetteranno due settimane di lavoro; bisognerà mettere gambe e resistenza per il campionato, che poi sarà la competizione principale”.

Infine, un pensiero sulla composizione dei gironi e l’inserimento della Giana nel gruppo A, senza Parma e Venezia: “E’ un girone territorialmente esteso. Ci sono trasferte molto lunghe, considerato ci toccheranno squadre toscane anche blasonate come Livorno, Arezzo e Siena, ed altre come Cremonese ed Alessandria. Non ci sono toccate in sorte altre squadre come il Venezia oppure il Parma. Perciò sarà un girone per dare il meglio“.

Simone Greselin: “La società dimostra di voler puntare su di me e crederci” ultima modifica: 2016-08-10T17:33:03+00:00 da Davide

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*