ultime dal campo

Il pensiero dei fans dopo l’ultima partita casalinga contro la FeralpiSalò

Dopo l’ultima gara casalinga di questa stagione della nostra squadra, che ha concluso il suo cammino tra le mura amiche con un pareggio contro la FeralpiSalò ed ha visto segnare il suo centocinquantesimo gol il capocannoniere Salvatore Bruno, ecco riportati alcuni pensieri dei tifosi biancocelesti.

Inizia Gianluca: “Prima parte di campionato iniziata a razzo, probabilmente con in testa l’euforia della prima storica salvezza nei professionisti, poi è arrivato un inaspettato calo, contro squadre che sulla carta risultavano inferiori a noi. Gli infortuni di Marotta, ed a seguire quello di Bruno ci hanno messo lo zampino, fino ai primi mesi del girone di ritorno, ma i ragazzi hanno saputo tenere testa a grandi squadre su campi esterni. Mi aspettavo qualche rinforzo nel mercato invernale. Nonostante tutto ci siamo salvati, in vista di un campionato più tosto di quello che sta per concludersi“.

Roberto è fiducioso anche per l’ultima partita: “Ci siamo salvati domenica scorsa a Padova. La scorsa partita all’Euganeo mi ha fatto venire in mente le finali di Coppa dei Campioni del Milan, quando Ancelotti non sbagliava una mossa. Va bene così, forza Giana per l’ultimo sforzo a Pordenone, contro la squadra sorpresa del girone, ma confido molto nelle caratteristiche dei nostri giocatori, che fanno meglio in trasferta che in casa. Mi spiace per i tanti tifosi che vengono a vedere solo le partite casalinghe, e si sono persi quelle più belle in trasferta“.

Elogi al mister da parte di Daniele: “Grande mister. Anche nei momenti di difficoltà ha saputo mettere in campo la squadra più giusta, facendo i conti con la grave e grande assenza di Bruno a metà campionato. Ha saputo criticare correttamente la squadra, e secondo me dopo la partita casalinga contro il Mantova, il gruppo ne è uscito più forte di prima” .

Andrea scalpita per l’inizio della nuova stagione: “Seconda stagione tra i professionisti sofferta, ma meritata. Una partita tranquilla, con la salvezza in tasca ed un punto che ci avvicina seppur leggermente alle prime dieci squadre della classifica. Vedremo la prossima stagione: sarà spettacolare incontrare squadre come Venezia e Parma, formazione dei gironi permettendo, e non vedo l’ora cominci

Prosegue Mattia: “Stagione particolare date le statistiche. Tre vittorie casalinghe, sette in trasferta e dodici pareggi.  Si andrà alla terza stagione consecutiva tra i professionisti, sperando che la collaborazione con la Tritium continui, con la Prima Squadra abduana che si iscriverà almeno alla Prima Categoria. Festa con i palloncini bella, mille spettatori tutti contenti“.

Giorgio è sintetico: “Partita senza patemi d’animo. Un gran, bel e storico gol di Bruno ha chiuso bene questa giornata di festa“.

Renato è analitico: “Buon campionato. Potevamo fare meglio, ma speriamo nella prossima stagione, considerando entreranno club di ottimo livello come Venezia e Parma. Dovremo cercare di essere noi superiori. Per quanto concerne la partita, entrambe le squadre si sono viste poco. Tutto sommato ci siamo impegnati. Sicuramente è andata meglio rispetto all’ultima gara casalinga dell’anno scorso contro la Cremonese. Il mister aveva schierato giustamente i giovani, invece con la FeralpiSalò è stata migliore perchè il pubblico si aspettava una buona partita ed una maggiore soddisfazione. Spero che alcuni giocatori restino perchè la tecnica non è male, come Gasbarroni e Bruno. C’è da dire che all’inizio mi aspettavo qualcosa di più, però avevamo contro squadre blasonate come Cittadella, Alessandria e Reggiana. In casa il rendimento non è stato granchè, però in trasferta complimenti ai ragazzi che hanno fatto molto bene. Abbiamo vinto delle partite a sorpresa“.

 

Servizio a cura di Davide Villa

 

Il pensiero dei fans dopo l’ultima partita casalinga contro la FeralpiSalò ultima modifica: 2016-05-03T17:48:42+00:00 da Davide

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*