ultime dal campo

Mister Cesare Albè: “Il Pordenone aveva delle motivazioni superiori alle nostre”

cesare albè allenatore giana erminio www.ilovegiana.it Mister Cesare Albè Giana Erminio - www.ilovegiana.it

In conferenza stampa dopo la partita contro il Pordenone, è intervenuto l’allenatore della nostra squadra Cesare Albè, che ha espresso le sue sensazioni sul risultato della partita: “A campionato finito posso dire che è stata un’annata pesante, probabilmente maggiormente rispetto a quella della precedente stagione. Abbiamo avuto contro una squadra che ha lasciato a riposo diversi titolari, ma aveva delle motivazioni superiori alle nostre”.

Sullo schieramento adottato spiega: “Eravamo partiti con uno schieramento iniziale di 4-4-1-1. Per qualche minuto abbiamo proposto la difesa a cinque. Successivamente eravamo tornati a quattro, facendo tanta fatica. Gli avversari hanno meritato di vincere questa partita“.

Sulle difficoltà del terzo campionato professionistico: “La mia preoccupazione riguarda il fatto che loro avevamo sette titolari fuori, mentre noi il portiere, il capitano e qualcun altro. Questo ci deve far pensare, in quanto ci spetterà un altro campionato di Lega Pro. Bisognerà farla bene ed attrezzarsi al meglio, altrimenti sarà veramente dura. Cerco di non considerarla in modo esasperato questo incontro. Però non si può far finta di niente”.

Elogi e ringraziamenti al giovane centrocampista biancoceleste Simone Greselin: “Insieme a qualche altro giovane se la cava bene. E’ un classe 1998, ma può giocare tranquillamente. E’ stata la prima partita che ha disputato dall’inizio. E’ già arrivato ad un buonissimo livello, e si è meritato un posto da titolare. Anzi devo ringraziarlo perché ha giocato non esattamente nel suo ruolo. Nel 4-4-1-1 si è sistemato nel laterale alto destro. Successivamente nel 5-3-2 è tornato nella sua posizione. Siamo tutti contenti del suo esordio dal primo minuto”.

Nota di merito anche al difensore biancoceleste Alessandro Sosio: “Strameritava di giocare. Rientra tra quelli che gioca poco. Ha fatto la storia di questa squadra, vincendo campionati consecutivi. Poi è arrivato Perico, che gli ha tolto il posto avendo più fisico. Sosio ha giocato al posto di Biraghi, ma non ho nessun tipo di problema con lui. E’ un giocatore che sappiamo quando si inserisce, sbaglia poco”.

Mister Cesare Albè: “Il Pordenone aveva delle motivazioni superiori alle nostre” ultima modifica: 2016-05-09T13:41:06+00:00 da Davide

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*