ultime dal campo

Mister Cesare Albè: “Con l’Alessandria occorreva azzeccare tutto”

Mister Cesare Albè

A seguito dell’allenamento del giovedì pomeriggio della Giana Erminio, presso il centro sportivo Seven Infinity di Gorgonzola, in esclusiva ai microfoni di TuttoTritiumGiana.com è intervenuto il mister biancoceleste Cesare Albè, che ha espresso il suo pensiero sulla sconfitta subìta dall’Alessandria, sui prossimi avversari che incontrerà la nostra squadra, sulle probabilità di schieramento, e sulle probabilità di vittoria alla vigilia del match contro la Cremonese.

Mister, come ha visto fuori dal campo la partita contro l’Alessandria?

“In dieci contro undici con l’Alessandria era impossibile vincere. Occorreva azzeccare tutto, magari con un po’ di fortuna. Nessuno discute il buon momento e la caratura dei piemontesi. Spiace che sia andato tutto a pallino per il rigore e la successiva rete”

Venendo ai prossimi avversari, incontrerete la Cremonese. All’andata buon pareggio allo stadio Zini.

“Nella partita d’andata era un’altra squadra, allenata in modo diverso con mister Pea che faceva un 5-3-2. Ora si schierano con un 4-3-3. Rispetto all’andata hanno aggiunto Sansovini, Brighenti e Maiorino, che conosciamo bene poiché nella scorsa stagione militava nella Torres. Non sarà un impegno facile”

Come vi schiererete?

“Sicuramente con una difesa a quattro, che controlla meglio la situazione, specialmente per le giocate esterne. Al posto dello squalificato Montesano ci sarà posto per Bonalumi e Solerio. In mezzo al campo i soliti tre, e davanti vedremo. Potrebbe essere un tridente con Cogliati, Bruno e Gasbarroni, non tralasciando Perna e Rossini. Bisognerà stare bene fisicamente contro una squadra che avrà un possesso palla migliore”

Contro la Cremonese sarà l’ultima di due occasioni in questa stagione per ottenere una vittoria, che non si riesce a conquistare in casa dalla partita contro il Cuneo dello scorso 18 settembre.

“Bisogna fare assolutamente punti. Nel turno precedente la vittoria della Pro Piacenza contro il Bassano Virtus ha sparigliato le carte. Gli emiliani sono in un buon momento, ma hanno sbagliato parecchio. Siamo tutti lì e dovremo giocarcela. Non abbiamo un calendario facile, tra chi lotterà per il nono posto (valido per la qualificazione alla prima fase della prossima Tim Cup, ndr) e chi non si vorrà tirare indietro dalla lotta per i playoff. Certamente la vittoria ci proietterebbe ulteriormente avanti in classifica, ma in caso di playout dovremo essere tutti pronti e motivati”

 

Servizio a cura di Davide Villa

Mister Cesare Albè: “Con l’Alessandria occorreva azzeccare tutto” ultima modifica: 2016-04-15T15:43:47+00:00 da Davide

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*