ultime dal campo

Mister Albè: “Su Greselin ci si può contare come dimostra il suo gol seguendo l’azione”

cesare albè allenatore giana erminio www.ilovegiana.it Mister Cesare Albè Giana Erminio - www.ilovegiana.it

Dopo la prima uscita ufficiale di questa stagione della nostra squadra, in occasione della partita contro il Renate, valevole per la prima giornata del girone eliminatorio di Coppa Italia Lega Pro, in sala stampa è intervenuto il mister della Giana Erminio Cesare Albè, che ha espresso le sue sensazioni:

Nel primo tempo, nostra prestazione non proprio al massimo, con un’occasione di Marotta. Nella ripresa, aveva cominciato meglio il Renate. Successivamente è arrivato il nostro secondo gol, ed è stato più facile vincere, grazie anche all’inserimento di Alex Pinardi, che ha dettato i ritmi della partita, che fino ad allora erano stati abbastanza bassi. La squadra sul 2-0 si è espressa in modo decente, considerando che il Renate aveva lo stesso modulo“.

Sugli avversari delucida: “Mi pare siano buoni, nonostante la mancanza di Teso e qualcun altro per infortunio. Hanno Napoli e Florian, oltre a Scaccabarozzi, Pavan molto bravo, e tutto sommato hanno creato buone situazioni di gioco. Dopo il rigore segnato da Bruno, come accade sempre in Italia, quando una squadra è sotto cerca di fare di più, noi volevamo gestire e non siamo riusciti probabilmente bene“.

Ritornando sul risultato dei biancocelesti spiega: “Dopo la seconda rete, solo buone cose, con la rete di Okyere. Tutto era nato da Bruno sulla ripartenza che avrebbe dovuto tagliare verso il centro perchè c’era Augello in grande corsa in fascia, e così facendo avrebbe dato opportunità al centrocampista di avere due passaggi. Invece Bruno restando a sinistra ha fatto un solo passaggio, ma loro hanno poi pasticciato, palla recuperata da Iovine e seconda rete per noi. Certe volte si tratta di episodi; sbagliando movimento il gol è arrivato ugualmente e lì si è chiusa la partita“.

Analizza le prestazioni dei giovani: “Entrato bene pure Greselin, che ha perso qualche pallone, ma su di lui ci si può contare, come dimostra il suo gol molto bello seguendo l’azione. La difesa a tre non male, tenendo conto che Rocchi ha ancora qualcosa da limare. D’altro canto Perico e Solerio sono difensori, ma hanno anche la spinta perchè tutti e due hanno piede e corsa. Così facendo danno modo ai due nostri esterni Iovine e Augello di portarsi su e giocare palla. Su Rocchi crediamo molto, poichè ha destro, sinistro, colpo di testa, e crescendo bene può rilevarsi interessante“.

Sugli altri giocatori della rosa: “A centrocampo purtroppo mancava Pinto; ha giocato per un’ora circa Okyere, facendo una buona partita. Fabio Perna è entrato così, in quanto non è mai facile subentrare a qualcuno. Tuttavia ha disputato la sua partita, ed in occasione del terzo gol ha tenuto palla, aprendo su Augello, e cross a Greselin. Viotti probabilmente doveva avere più coraggio nella prima frazione di gioco e dare palla. La difesa a tre ha un senso se si palleggia la palla facendo venir fuori gli altri“.

Infine esprime il suo pensiero sul girone di campionato dove è stata inserita la Giana Erminio: “Per questi ragazzi si aprono nuovi scenari. Andando a Livorno, Siena è una bella esperienza, in quanto sono squadre che non conosciamo come giocheranno, a differenza di Como, Alessandria e Cremonese già incontrate negli scorsi anni“.

Mister Albè: “Su Greselin ci si può contare come dimostra il suo gol seguendo l’azione” ultima modifica: 2016-08-08T11:48:54+00:00 da Davide

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*