ultime dal campo

Lupa Roma: con il nuovo tecnico difesa più solida!

lupa-roma-calcio-lega-pro-girone-a-www-ilovegiana-it-avversario-giana

La Lupa Roma è stata ripescata in Lega Pro dopo la retrocessione della stagione scorsa e in questa stagione ha già cambiato allenatore: Davide Di Michele esonerato dopo otto giornate e al suo posto è arrivato Agenore Maurizi.
Il nuovo tecnico ha un passato glorioso nel calcio a 5, con la Lazio e il Genzano ha vinto due scudetti, tre coppe Italia e vanta quattro finali scudetto perse. Una vera istituzione nel calcio a 5. Dal 2006 passa al calcio a 11 allenando la Rappresentativa Nazionale di Serie D, poi la Massese in C1, quindi Scafatese, Cavese, Pergocrema, Viareggio, Treviso, Paganese e Ischia. La stagione scorsa è alla Lupa Roma ma viene esonerato per problemi extra calcistici non legati ai risultati. La scorsa domenica a Pontedera il suo ritorno sulla panchina della Lupa e subito un pari esterno senza subire reti, confermando la sua grande attenzione verso il reparto difensivo.

Tra i giocatori più conosciuti c’è Mohamed Fofana che con 240 partite tra serie B e Lega Pro ha realizzato 45 reti, ed è dotato di un fisico prestante 185 cm., in dubbio per domenica contro la Giana. Tanti invece i giovani in rosa.

I risultati di stagione

1 vittoria in casa con l’Olbia, 3 pareggi con Pistoiese, R.Siena e Pontedera e 5 sconfitte con Piacenza, Tuttocuoio, Racing Roma e Viterbese 6 goal fatti e 14 subiti, con 6 punti in classifica è in zona play out.

1 LUPA ROMA LUPA ROMA LUPA ROMA PISTOIESE 2 2
2 PIACENZA PIACENZA PIACENZA LUPA ROMA 3 2
3 LUPA ROMA LUPA ROMA LUPA ROMA TUTTOCUOIO 1957 1 2
4 ROBUR SIENA ROBUR SIENA ROBUR SIENA LUPA ROMA 0 0
5 LUPA ROMA LUPA ROMA LUPA ROMA OLBIA 1 0
6 RACING ROMA RACING ROMA RACING ROMA LUPA ROMA 2 0
7 LUPA ROMA LUPA ROMA LUPA ROMA VITERBESE CASTRENSE 0 1
8 LUCCHESE LUCCHESE LUCCHESE LUPA ROMA 4 0
9 PONTEDERA PONTEDERA PONTEDERA LUPA ROMA 0 0

Le probabili formazioni

Lupa Roma: con il nuovo tecnico difesa più solida! ultima modifica: 2016-10-21T12:56:00+00:00 da Francesco Inzitari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*