ultime dal campo

Le Pagelle di Pisa Giana Erminio 0-0

14 giornata Pagelle Pisa Giana Erminio 0-0

Gorgonzola, 13.11.2017 – Una buona prova collettiva con un bel gioco in primo piano, mancano i tentativi per andare in rete ma la migliore difesa del campionato (insieme al Livorno) non molla un centimetro e blocca Sasà e Gullit imbrigliandoli nella fitta rete difensiva.

Taliento 6
Non molto impegnato e pochi tiri nello specchio, si limita a un lavoro di normale amministrazione. Bene sulle palle alte, dove si dimostra molto preparato, sicuro in ogni occasione come un portiere di provata esperienza …. e ha solo 18 anni!

Perico 6.5
Molto bene sull’uomo e in generale in tutta la fase difensiva, si vede poco in attacco ma oggi è stato importante non subire reti, viste le ultime 5 gare con 12 reti subite.

Montesano 6.5
Altra partita di spessore, concentrato e attento in ogni occasione non concede grandi chance agli avversari.

Bonalumi 6.5
Annulla Eusepi sovrastandolo fisicamente, che non è un “cliente” facile da gestire, molto forte nel corpo a corpo.  Una risposta di carattere dopo le eccessive critiche della partita con il Piacenza.

Foglio 6.5
Con la difesa a 4 rimane più bloccato nella metà campo biancazzurra, dimostra di essere un valido elemento anche in fase di contenimento e fisicamente finalmente è al top.

Pinto 6.5
Espulsione ingiusta ed esagerata, due gialli eccessivi …. generoso e aggressivo, mette in campo energia e forza fisica a volontà. Sua la grande occasione per sbloccare il risultato, ma il palo interno blocca il suo urlo di gioia.

Marotta 7
Fa girare il motore della Giana a pieni giri, con personalità e con pochi errori. Un direttore d’orchestra degno della Scala di Milano e così i Biancazzurri giocano a “memoria”.

Iovine 6.5
Solido, concreto e determinato …. assicura qualità e quantità; in 10 contro 11 si … sdoppia e lavora per due.

Chiarello 7
Una vera freccia, veloce, tecnico, imprevedibile e concreto; sulla fascia sinistra fa valere le sue doti e mette spesso in difficoltà la solida difesa toscana.

Bruno 6.5
38 candeline in settimana, ma una voglia e delle doti da umile debuttante. Non ha avuto occasione di calciare a rete ma è stato importante per far salire la squadra …. e che gesti tecnici deliziosi: tacco a smarcare un compagno, stop al volo e tunnel e la calma del leader concreto.

Okyere 6.5
Debutto stagionale dal primo minuto, dopo un lungo infortunio, ed ecco di nuovo che spunta la sua imprevedibilità che mette in difficoltà i difensori. Lotta su ogni palla creando scompiglio e dando fastidio al reparto arretrato pisano.

Perna 6
Da solo contro tutti, serviva un lottatore puro e Albè lo mette in campo e Fabio ricambia con la sua solidità e potenza fisica.

Degeri 6
Quasi mezz’ora in campo in maniera decisa e combattiva … quello che serviva in quei minuti di inferiorità numerica.

Seck s.v.
Entra in un finale di gara in cui il Pisa esercita la massima pressione, contribuisce con la carica giusta.

Concina s.v.
Si rivede in campo, anche se solo per una decina di minuti, in un momento di sofferenza per la Giana e si dimostra attento e combattivo al punto giusto.

Le Pagelle di Pisa Giana Erminio 0-0 ultima modifica: 2017-11-13T11:44:25+00:00 da Francesco Inzitari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*