ultime dal campo

Le Pagelle di Giana Erminio Arezzo 2-3

Giana Erminio Arezzo 2-3

Nonostante la sconfitta interna, la squadra di Albè ha entusiasmato con un secondo tempo tutto all’attacco, alla ricerca della prima vittoria stagionale senza accontentarsi del pareggio.

Sanchez 6
Inizio da incubo che avrebbe potuto influire, dal punto di vista del morale, sulla sua prestazione. Pablo invece poco dopo si esalta sui due rigori: il primo lo para e il secondo tocca la palla ma non abbastanza per impedire la rete di Moscardelli.

Montesano 6
Brutto cliente Cutolo, un giocatore molto tecnico e di categoria superiore. Sul primo goal temporeggia giustamente cercando di non farsi saltare ma l’attaccante inventa una parabola magica. Nel secondo tempo gli prende le misure e lo limita, tanto da rimandarlo in panca.

Rocchi 5.5
Sbaglia clamorosamente l’opportunità di andare in rete alla fine del primo tempo, sparando alto da posizione favorevole.

Bonalumi 5.5
Regala il primo rigore cinturando in modo evidente Moscardelli, che con la sua esperienza si lascia cadere. Qualche amnesia di troppo nei disimpegni nell’avvio dell’azione. Bene nelle palle alte e per tutto il secondo tempo.

Sosio 6.5
Una ottima prestazione sia in fase difensiva ma anche nel proporsi in avanti. Riesce a segnare ma la sua rete viene annullata per un presunto fuorigioco. Un ragazzo che sta maturando giorno dopo giorno, garantisce tanta grinta e buona spinta sulla fascia.

Pinto 7
Stre-pi-to-so …. una prestazione esemplare, si prende tutte le responsabilità di impostare lo sviluppo del gioco della Giana e contemporaneamente contrasta gli avversari in ogni zona del campo! Ingenuo sul secondo rigore, entra d’istinto toccando il piede di Moscardelli ….

Marotta 5.5
Senza Pinardi ci si aspettava che prendesse in mano la squadra da regista, invece lascia Pinto troppo solo nel tentativo di cercare le incursioni nella difesa toscana.

Iovine 7
In eccellente forma fisica, veloce, aggressivo, propositivo e ottimo in copertura. Pennella un cross telecomandato per il pareggio di Sasà Bruno. Partita dopo partita dimostra di essere un punto di riferimento del gioco dei Biancazzurri, una crescita esponenziale dal suo debutto poco più di un anno fa.

Greselin 5.5
Non è mai entrato in partita, non riesce a trovare la posizione giusta. Un ragazzo dotato di grandi qualità ma in questa partita gira a vuoto.

Bruno 7:
Al di la dei due goal, Sasà si muove bene durante tutta la gara, sia nel primo tempo dove riceve poche palle giocabili (un solo tiro, un sinistro ben parato da Borra), che nella ripresa trascinando i suoi nella meritata rimonta.

Bardelloni 6.5
Una bella sorpresa, dotato di una tecnica eccellente riesce quasi sempre a saltare il diretto marcatore creando scompiglio nella difesa ospite. Piace anche in fase difensiva con la sua caparbietà e il pressing costante.

Foglio 6.5
Entra nella ripresa e subito mette in difficoltà i difensori ospiti con le sue incursioni sulla fascia sinistra. Si procura un rigore con un’azione personale fatta di tecnica e intuito.

Perna 6.5
Una sicurezza anche da trequartista, il solito contributo tutto fisico e grinta. Sarà un caso ma dal suo ingresso in campo (contemporaneo a quello di Foglio) la Giana Erminio cambia passo e ritmo mettendo alle corde il fortino difensivo dei toscani.

Perico 6
Neanche il tempo di scendere dall’areo (arrivato venerdì dal Giappone) e subito in campo per aiutare i Biancazzurri nella rimonta. Simone è sempre una garanzia nello scacchiere di Albè, la sua assenza ha pesato non poco sulle prime due gare stagionali.

Chiarello s.v.
Stesso discorso di Perico, un uomo importante e determinante per il gioco dei Biancazzurri, il suo ritorno darà alla Giana Erminio qualità e concretezza in attacco.

Le Pagelle di Giana Erminio Arezzo 2-3 ultima modifica: 2017-09-03T15:47:40+00:00 da Francesco Inzitari

1 Commento su Le Pagelle di Giana Erminio Arezzo 2-3

  1. Partita sfortunata e nata male (primo tiro, gol) anche se il primo tempo è stato regalato alla squadra ospite che poteva chiudere la partita in modo definitivo.
    Secondo tempo all’altezza ,mi sono divertito .
    Però io Perna in queste partite lo farei sempre giocare dall’inizio al posto di Greselin (che per la giovane età non è pericoloso in fase di attacco) perchè il suo contributo è spesso fondamentale nel gioco offensivo .
    Saluti

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*