ultime dal campo

La nuova serie C a 57 squadre, ma in bilico tra ricorsi e minacce di sciopero

Il Collegio di Garanzia ha accolto il ricorso del Rende e ha ordinato a FIGC e Lega Pro di riammettere la squadra nel prossimo campionato di Serie C, il Consiglio Direttivo della Lega Pro ha così deciso che i tre gironi del prossimo campionato saranno di 19 squadre, con lo spostamento del Renate nel girone B (il girone A inizialmente prevedeva 20 squadre) e il ripescaggio del Rende nel girone C. Sulla composizione definitiva sono ancora pendenti dei ricorsi e delle inchieste che potrebbero ulteriormente modificare il numero e l’identità delle società partecipanti, anche perché il Lumezzane ha chiesto di essere inserito nell’ex Lega Pro in soprannumero e il presidente Damiano Tommasi ha minacciato lo sciopero dell’Assocalciatori, 

Tutte queste motivazioni hanno portato la FIGC a decidere di sorteggiare per il momento solo le prime tre giornate del campionato, prendendo tempo. Le restanti giornate del campionato saranno rese note in occasione dell’Assemblea dei club di Lega Pro, che è stata fissata per il giorno 24 agosto, presso la sede della Lega Pro.

Le 57 società ammesse, sono state suddivise in 19 squadre nel girone A, in 19 nel gruppo B e in 19 nel gruppo C:

Girone A: Alessandria, Arezzo, Arzachena, Carrarese, Cuneo, Gavorrano, Giana Erminio, Livorno, Lucchese, Monza, Olbia, Piacenza, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Robur Siena e Viterbese.
Girone B: AlbinoLeffe, Bassano Virtus, A. J. Fano, FeralpiSalò, Fermana, Gubbio, Mestre, Modena, Padova, Pordenone, Ravenna, Reggiana, Renate, Sambenedettese, Santarcangelo, Sudtirol, Teramo, Triestina, Vicenza.
Girone C: Akragas, Bisceglie, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Juve Stabia, Lecce, Matera, Monopoli, Paganese, Racing Fondi, Reggina, Rende, Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani, Virtus Francavilla.

Il girone A, quello che interessa la Giana Erminio, vede dodici squadre che rappresentano altrettanti capoluoghi di provincia (Alessandria, Piacenza, Monza, Pisa, Livorno, Robur Siena, Arezzo, Lucchese, Pistoiese, Prato, Carrarese, Viterbese). La regione più rappresentata è la Toscana con 10 formazioni, seguono la Lombardia con quattro, Piemonte e Sardegna con due, il Lazio con una squadra:

Toscana (10 squadre): Pisa, Livorno, Robur Siena, Arezzo, Lucchese, Pistoiese, Prato, Carrarese, Pontedera, Gavorrano.
Lombardia (4 squadre): Piacenza, Monza, Giana Erminio, Pro Piacenza.
Piemonte (2 squadre): Alessandria, Cuneo.
Sardegna: (2 squadre): Olbia, Arzachena.
Lazio (1 squadra): Viterbese.

LA PRIMA GIORNATA DEL GIRONE A
Domenica 27 agosto 2017

AREZZO-ARZACHENA (ore 16.30)
CUNEO-CARRARESE (ore 16.30)
LIVORNO-GAVORRANO (ore 20.30)
MONZA-PIACENZA (ore 16.30)
OLBIA-PISA (ore 16.30)
PONTEDERA-ALESSANDRIA (ore 20.30)
PRO PIACENZA-GIANA ERMINIO (ore 16.30)
ROBUR SIENA-LUCCHESE (ore 20.30)
VITERBESE CASTRENSE-PRATO (ore 16.30)

riposa: PISTOIESE

SECONDA GIORNATA

Domenica 3 settembre 2017

ARZACHENA-VITERBESE (ore 16.30)
CARRARESE-PRO PIACENZA (ore 20.30)
GAVORRANO-OLBIA (ore 20.30)
GIANA ERMINIO-AREZZO (ore 16.30)
LUCCHESE-PONTEDERA (ore 20.30)
PIACENZA-CUNEO (ore 16.30)
PISA-ROBUR SIENA (ore 20.30)
PISTOIESE-MONZA (ore 16.30)
PRATO-LIVORNO (ore 16.30)

riposa: ALESSANDRIA

TERZA GIORNATA
Domenica 10 settembre 2017

AREZZO-PISTOIESE (ore 20.30)
CUNEO-PRATO (ore 16.30)
LIVORNO-LUCCHESE (ore 20.30)
MONZA-PISA (ore 16.30)
OLBIA-PIACENZA (ore 16.30)
PONTEDERA-GIANA ERMINIO (ore 16.30)
PRO PIACENZA-ALESSANDRIA (ore 20.30)
ROBUR SIENA-ARZACHENA (ore 20.30)
VITERBESE-CARRARESE (ore 16.30)

riposa: GAVORRANO

La nuova serie C a 57 squadre, ma in bilico tra ricorsi e minacce di sciopero ultima modifica: 2017-08-12T19:01:06+00:00 da Francesco Inzitari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*