ultime dal campo

La Giana passa il turno di coppa: 4-1 al Pro Piacenza

risultato-coppa-italia-www-ilovegiana-it-pro-piacenza-giana-1-4

Primo turno di Coppa Italia di Lega Pro allo stadio Garilli di Piacenza e grande vittoria dei Biancazzurri che si sbarazzano facilmente del Pro Piacenza, privo di molti titolari, e accedono così al turno successivo dove incontreranno l’Alessandria al comunale di Gorgonzola.
Partita senza storia con la squadra di Albè che si è dimostrata nettamente superiore e già al 23′ si è portata sul 2 a 0 con una prova di maturità che conferma il buon momento che sta attraversando.
Mister Albè lascia a riposo alcuni titolari in vista della trasferta di Tivoli con la Lupa Roma inserendo Sanchez in porta, Bonalumi Rocchi e Montesano in difesa, Sosio Pinto Biraghi Capano e Solerio a centrocampo e Ferrari Bruno in attacco.
Pronti e via e la Giana si porta subito in vantaggio al 4′ con Ale Sosio, alla seconda partita consecutiva da titolare, che approfitta di un rimpallo favorevole e insacca il suo primo goal stagionale. La gara si mette subito bene per i ragazzi di Albè che giocano a memoria facendo girare la palla e con un possesso continuo mettono in seria difficoltà la squadra di casa. Poi, quando decide di affondare, la Giana si porta sul 2 a 0 grazie a Sasà Bruno che raccoglie una bella verticalizzazione di Ferrari e appoggia facilmente in rete. Un inizio di partita simile a quello di Olbia, con i Biancazzurri che dominano gli avversari incapaci di reagire allo strapotere territoriale della Giana, ma stavolta il finale è completamente differente.
Infatti, anche nel secondo tempo, la gara non cambia e i Biancazzurri continuano a giocare bene, padroneggiando in mezzo al campo con Solerio, Biraghi e Pinto che non concedono niente agli avversari e in difesa nessuna distrazione.
Al 63′ ci pensa Sasà Bruno a chiudere definitivamente ogni piccola speranza per i piacentini, beffando Bertozzi con un potente tiro dal limite deviato da un difensore che mette fuori causa il proprio portiere. Sul 3 a 0 la Giana non rallenta, i ragazzi sono carichi e tutto gira alla perfezione e il desiderio di mettersi in mostra è la motivazione che li spinge ad osare.
Il 4 a zero arriva su rigore, con Matthias Solerio che, palla al piede, parte da centrocampo e fa fuori mezza difesa in velocità e si presenta a tu per tu con il portiere piacentino che lo atterra nel tentativo di anticiparlo. Sul dischetto si presenta Aldo Ferrari che, con un tiro sulla sinistra del portiere, realizza il suo primo goal ufficiale con la maglia della Giana. Il goal della bandiera, arriva all’82 su punizione di Bini ben calciata che beffa Pablo Sanchez per il definitivo 1-4.

Bella vittoria ma nei turni iniziali di Coppa Italia ha un’importanza relativa, visto che entrambe le squadre hanno inserito parecchi uomini che hanno giocato poco in campionato e come dice mister Albè …. non è il caso di esaltarsi!

PRO PIACENZA-GIANA ERMINIO 1-4

Pro Piacenza: Bertozzi, Calandra, Sane, Piana (Bini 52′), Cavalli, Pesenti (Ferrara 60′), Martinez, Gomis, Pugliese (Cassani 78′), Marra, Negro. A disp: Fumagalli, Scarcella, Bini, Aspas, Ferrara, Cassani, Lo Nardo, Dametti. Allenatore: Fulvio Pea

Giana Erminio (3-5-2): Sanchez; Montesano, Rocchi, Bonalumi; Sosio (Perico 72′), Pinto, Biraghi, Capano (Augello 74′), Solerio (Perna 78′); Bruno, Ferrari. A disp: Viotti, Perico, Chiarello, Pinardi, Marotta, Perna, Augello, Okyere. Allenatore: Cesare Albè.

Direttore di gara: Signor Andrea Tursi di Valdarno. Assistenti: Signori Andrea Trovatelli di Pistoia e Marco Della Croce di Rimini.

Marcatori: Sosio 4’, Bruno 23’ e 63′, Ferrari 77’ rig., Bini 82′.
Recupero: 1’ pt, 3’ st
Angoli: 6-1
Ammoniti: Gomis 60′, Sosio 69′, Bertozzi 74′.

La Giana passa il turno di coppa: 4-1 al Pro Piacenza ultima modifica: 2016-10-19T20:52:09+00:00 da Francesco Inzitari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*