ultime dal campo

Gli incontri di febbraio: Pistoia e Livorno trasferte difficili, ma non impossibili!

Giana Erminio Gli incontri di febbraio Pistoia e Livorno trasferte difficili, ma non impossibili

Gorgonzola, 02.02.2017 – Saranno quattro le gare che la Giana Erminio disputerà nel mese di Febbraio, due in casa e due in trasferta. Nel 24° turno di Lega Pro, i biancazzurri faranno visita alla Pistoiese, una squadra ostica, rognosa, grintosa, difficile da affrontare.
Per espugnare lo stadio comunale Marcello Melani, servirà una prestazione di livello; la Pistoiese non perde in casa da quattro mesi e precisamente dal 9 ottobre 2016, quando il Piacenza espugnò lo stadio toscano per 2 reti a 1, dopo essere stata rimontata nel secondo tempo. Curiosamente l’altra squadra che ha fatto bottino pieno è stata la Pro Piacenza, con lo stesso punteggio di 2 a 1 e stesso andamento, va in vantaggio ma viene rimontata addirittura nel primo tempo. Le ultime sette gara casalinghe hanno portato 13 punti in classifica, mai sconfitti, tre vittorie con Viterbese (2-0), Racing Roma (3-1) e Prato (2-0), e quattro pareggi con Como (1-1), Arezzo (1-1), Renate (0-0) e Lupa Roma (1-1). Mancheranno l’esperto trequartista Bellazzini e Minotti per squalifica, il centrocampista Francesco Finocchio passato alla Carrarese e il difensore Nicolò Antonelli ceduto alla Lupa Roma.

 

Per la 25° giornata, domenica 12 febbraio, arriverà a Gorgonzola il Tuttocuoio, battuto all’andata per 1 a zero, che il mercoledì precedente sarà impegnato a disputare i quarti di finale di Coppa Italia di Lega Pro, in casa contro il Padova. Un tour de force atletico che speriamo porterà via delle preziose energie fisiche e mentali ai toscani, un vantaggio per la squadra di Albé che dovrà essere abile a sfruttare questo punto debole. Certamente il pronostico è a vantaggio della Giana, ma in Lega Pro ogni gara ha la sua storia e non esistono partite vinte in anticipo. Una vittoria confermerebbe il buon momento dei biancazzurri dopo la straordinaria impresa della gara con la Cremonese e rilancerebbe ancora di più le probabilità di giocarsi fino in fondo l’accesso storico ai play-off.

La domenica successiva, salvo cambiamenti dell’ultimo minuto, nel posticipo serale per la 26° giornata, la Giana sarà impegnata nella trasferta di Livorno. Una trasferta già segnata? niente affatto …. La squadra di Albè andrà a Livorno per vincere, come è nel suo DNA, cercherà di fare bella figura, di giocarsela insomma … con tutti.
Intanto, bisogna dire che l’Armando Picchi di Livorno è stato espugnato solo da una squadra, il Como (1-2) che proprio nell’ultimo turno di campionato ha compiuto una vera impresa. 25 sono i punti conquistati in casa (7 v. 4 p. 1 s.) dai toscani, una squadra che ha dei giocatori con tanta esperienza nelle serie superiori, viene da un periodo di forma eccellente e lo confermano i risultati 8 vittorie nelle ultime undici partite …. senza dubbio sarà la partita più difficile di questo mese.

Per la 27° giornata, si tornerà al Città di Gorgonzola che ospiterà i tosti sardi dell’Olbia. Bisogna cancellare la brutta pagina della gara d’andata, dopo un primo tempo dominato e chiuso in vantaggio per 2 a zero (reti di Bruno e Okyere), il secondo tempo è sembrato di vivere un incubo. Prima il rigore regalato ai sardi, ma Viotti respinge, poi il black-out … niente gioco, nessuna idea, in balia degli avversari, tre goal incassati e infine l’espulsione di Sasà Bruno.
In questo caso la vittoria è un obbligo!

La ventisettesima giornata sarà l’ultima giocata di domenica, da marzo fino a fine campionato la Giana Erminio e tutto il girone A della Lega Pro, giocheranno le gare di sabato.

Gli incontri di febbraio: Pistoia e Livorno trasferte difficili, ma non impossibili! ultima modifica: 2017-02-02T22:40:06+00:00 da Francesco Inzitari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*