ultime dal campo

Giana Padova 1-2

Quindicesimo turno di campionato a Gorgonzola, con la Giana che ospita il Padova di mister Pillon appena subentrato a Parlato. In classifica entrambe le squadre hanno lo stesso score: 18 punti frutto di 4 vittorie 6 pareggi e 4 sconfitte 14 goal fatti e 13 subiti. Si prospetta una partita equilibrata con un leggero vantaggio per la Giana se non altro perché il Padova non ha mai vinto fuori casa (5 pari e 2 sconfitte).
Cesare Albè deve ancora una volta fare i conti con l’infermeria, probabile il rientro di Marotta e Bonalumi che si sono regolarmente allenati, per Gasbarroni il recupero appare più difficile, Cogliati è rientrato in gruppo e probabilmente partirà dalla panchina con poche possibilità di entrare, Solerio ancora alle prese con la distorsione al ginocchio, pur non essendo al massimo della condizione stringerà i denti e sarà regolarmente in campo.
Per la Giana sarà una impegno cruciale, dovrà necessariamente vincere visto che la vittoria casalinga manca dalla terza giornata di campionato (18 settembre) e i tifosi sono in ansia e in fermentazione, un risultato diverso dalla conquista dei tre punti potrebbe causare il malcontento generale.
I ragazzi di Albè sono abbastanza carichi per regalarci l’ennesima impresa, vogliosi di rifarsi dopo il goal subito nelle fasi di recupero a Cremona e l’ambiente è fiducioso per una prestazione all’altezza. Appuntamento quindi domani alle 17,30 allo stadio città di Gorgonzola  per spingerli oltre l’ostacolo!

Giana-Padova 1-2 

Giana Erminio (4-4-2) Sanchez, Perico, Montesano, Polenghi, Solerio, Rossini, Pinto, Biraghi, Augello, Perna, Bruno. A disposizione: Dini, Sosio, Costa, Bonalumi, Marotta, Brambilla, Sanzeni, Romanini, Capano, Grauso, Gasbarroni, Cogliati, Greselin . Allenatore: Cesare Albè.

Padova (4-4-2): Petkovic; Dionisi, Diniz, Favalli, Ilari, Bucolo, Medina da Silva, Corti, Petrilli, Altinier, Neto Pereira. A disposizione: Favaro, Dell’Andrea, Niccolini, Anastasio, Turea, Giandonato, Ramadani, Cunico, Aperi, Cucchiara. All. Pillon

Arbitro: Sig. Alessandro Meleleo di Casarano. Assistenti: Sigg. Alessandro Colinucci di Cesena e Rodolfo Zambelli di Finale Emilia.

Marcatori:  Altinier  (P) al 
Ammoniti: 
Spettatori: 
Recupero:

Espulsi: 

15^ giornata
Pro Piacenza : Mantova
Cittadella : Feralpi Salò
Pro Patria 1:0 Cremonese
Albinoleffe : Reggiana
Cuneo 0:1 Pordenone
Giana Erminio 1:2 Padova
Alessandria : Süd Tirol
Pavia : Lumezzane
Bassano : Renate
Lega Pro Girone A
# Squadra Pti G V N P + +/-
1 Cittadella 29 14 8 5 1 21 12 9
2 Alessandria 27 14 8 3 3 22 10 12
3 Bassano V. 24 14 6 6 2 18 13 5
4 Feralpisalò 24 14 7 3 4 23 16 7
5 Pavia 23 14 6 5 3 22 13 9
6 Sudtirol 23 14 6 5 3 16 14 2
7 Cuneo 22 14 7 1 6 19 15 4
8 Cremonese 22 14 5 7 2 15 11 4
9 Reggiana 21 14 5 6 3 16 9 7
10 Pordenone 19 14 4 7 3 20 15 5
11 Padova 18 14 4 6 4 14 13 1
12 Pro Piacenza 18 14 4 6 4 11 15 -4
13 Giana E. 18 14 4 6 4 14 13 1
14 Mantova 13 14 3 4 7 13 22 -9
15 Lumezzane 13 14 4 1 9 15 20 -5
16 Albinoleffe 11 14 3 2 9 10 23 -13
17 Renate 9 14 1 6 7 6 18 -12
18 Propatria 3 14 0 3 11 5 28 -23
Giana Padova 1-2 ultima modifica: 2015-12-23T11:50:29+00:00 da Francesco Inzitari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*