ultime dal campo

ESCLUSIVA ILOVEGIANA – Tommaso Augello: “Venivamo da quattro partite senza subire reti”

A sinistra, Tommaso Augello

 

A margine della conferenza stampa di Giana Erminio-Cittadella, è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni il centrocampista biancoceleste classe 1994 Tommaso Augello, che ha espresso il suo pensiero sulla sconfitta subìta contro i piemontesi: “Dopo il rigore e l’espulsione la partita era terminata. Giocare in inferiorità numerica, con una squadra superiore a livello tecnico e su molti altri aspetti rispetto a noi, non è stato facile. Rispetto alla partita d’andata, avevamo fatto meglio ad Alessandria. Ricordo che contro squadre come Cittadella o Reggiana, avevamo conquistato ottime prestazioni. Purtroppo nella partita di oggi, quando si è in svantaggio con uomo in meno, contro una squadra che ha una qualità impressionante, diventa difficile ribaltare il risultato. Abbiamo avuto due chiare occasioni da rete, però sta girando così in questo periodo. Sottolineo che venivamo da quattro partite senza subire reti. Le motivazioni per far bene le restanti quattro partite saranno tante. La Cremonese probabilmente è quella che non ha più nulla da chiedere al campionato, mentre le altre partite saranno contro squadre che cercheranno di conquistare i playoff fino all’ultima giornata. Sicuramente non ci regalerà niente nessuno, ma dovremo avere fame di fare punti. Sarà un finale di stagione difficile, con una salvezza tutta da conquistare in solitaria. Le concorrenti d’altra parte hanno ottenuto tutte vittorie, ed ora siamo ritornati nel calderone dei playout

 

Servizio a cura di Davide Villa

ESCLUSIVA ILOVEGIANA – Tommaso Augello: “Venivamo da quattro partite senza subire reti” ultima modifica: 2016-04-11T00:49:23+00:00 da Davide

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*