ultime dal campo

ESCLUSIVA ILOVEGIANA – Riccardo Chiarello: “Ho valorizzato un’azione bellissima della squadra”

Al termine della partita tra la nostra squadra ed il Lumezzane, valida per la terza giornata della Coppa Italia Lega Pro, ai nostri microfoni è intervenuto in esclusiva il centrocampista della Giana classe 1993 Riccardo Chiarello, che si è espresso sulla soddisfazione di aver segnato la sua prima rete in biancoceleste, sulla sua sistemazione nel modulo 3-5-2, sulle due vittorie della squadra in Coppa in vista dell’inizio del campionato, ed un suo pensiero sulla difficoltà del girone A rispetto al B.

Riccardo, prima rete con la maglia biancoceleste. Sei soddisfatto di averlo realizzato in una partita ufficiale?

“Sicuramente è una soddisfazione personale importante. Ho valorizzato un’azione bellissima della squadra, che è stata la cosa migliore in quel momento. Era importantissimo continuare il livello di preparazione della medesima, senza subìre reti, vincendo un’altra partita per presentarci al campionato nel migliore dei modi”.

Il tuo adattamento al modulo 3-5-2?

“Il 3-5-2 lo avevo già fatto al Real Vicenza in più posizioni del campo. Sia per quanto riguarda la fase difensiva che quella offensiva era un modulo con il quale avevo già lavorato; perciò mi trovo bene”.

Queste due vittorie conquistate in Coppa Italia vi aiuteranno ad iniziare bene il campionato?

“Certamente. Entrambe le vittorie, come le amichevoli contro Atalanta, Brescia, Pro Vercelli sono stati tutti degli ottimi test per lavorare, accumulare minuti e conoscerci. Affronteremo il campionato con il piglio giusto, tranquillamente, con la massima attenzione di far bene, tanta buona volontà e determinazione”.

Un tuo pensiero a proposito del girone di campionato nel quale siete stati inseriti. Lo ritieni più abbordabile oppure no rispetto al girone B dove sono state inserite squadre del calibro di Parma e Venezia?

“Penso sempre che la difficoltà di un campionato la fa la squadra, come affronta l’impegno. Se dall’altra parte c’è Parma e Venezia, nel nostro girone ci sono appunto Siena, Livorno, Cremonese, Alessandria… Le prime due giocavano solo qualche anno fa in serie A. Dunque bisogna affrontarlo al meglio con il massimo rispetto di tutti e con la massima consapevolezza che siamo un ottimo gruppo”

ESCLUSIVA ILOVEGIANA – Riccardo Chiarello: “Ho valorizzato un’azione bellissima della squadra” ultima modifica: 2016-08-22T17:07:05+00:00 da Davide

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*