ultime dal campo

ESCLUSIVA ILOVEGIANA – Mister Albè: “Staremo molto attenti a tutto quello che offrirà il mercato”

Al termine degli allenamenti di ieri della nostra squadra, presso il centro Seven Infinity di Gorgonzola, è stato intervistato in esclusiva ai nostri microfoni mister Cesare Albè, che ha spaziato su vari temi; dalla sperimentazione di nuovi moduli, alla probabile formazione contro il Lumezzane, il punto sugli infortunati, la situazione sul mercato in casa Giana, l’arrivo dei nuovi mister nelle squadre del settore giovanile, ed un pensiero sugli obiettivi che si pone di raggiungere la vicina Tritium, con cui esiste un rapporto di collaborazione e disputerà nella prossima stagione il campionato di Prima Categoria.

Mister, domenica ultima giornata di Coppa Italia Lega Pro prima dell’avvio di campionato. Sperimenterà qualche modulo nuovo oppure resterà invariato rispetto alle precedenti uscite?

“Abbiamo messo a confronto due squadre negli allenamenti, provando un 3-5-2 da una parte, ed il 4-3-3 dall’altra. Ci sono delle cose positive e negative in ambedue i moduli. Siccome mancava qualche giocatore, quest’estate abbiamo utilizzato la difesa a quattro, ma quando è stato possibile c’è stato modo di schierare anche quella a tre. Si pensa di andare avanti con il 3-5-2. Anzi, la squadra contro il Renate potrebbe essere riconfermata, con dei dubbi”.

Su quali reparti si concentrano i dubbi?

“In difesa, ma anche in attacco. Bruno è punto di riferimento, dobbiamo conoscere bene Okyere e Lella. Ci sono delle alternative, considerando i giovani, come Rocchi a Montesano, Lella a Okyere, Greselin a Chiarello; gli altri Pinardi a Biraghi, e Pinto a Marotta. Vorremmo non fare tanti cambi per dare continuità”.

Gli infortunati stanno recuperando nel migliore dei modi?

“Sembra migliore la condizione di Biraghi rispetto a Pinardi. Ha recuperato pienamente Pinto e Montesano. Brambilla, Tremolada e Capano potranno andare a giocare l’amichevole della Berretti con la Vimercatese, in modo tale da mettere minuti nelle gambe”.

Per quanto concerne i prossimi avversari, cosa è cambiato rispetto alla passata stagione?

“Ho avuto modo di vedere già il Lumezzane in casa del Renate sabato scorso. Dovrebbero giocare con un 4-3-3, che potrebbe mettere in difficoltà un modulo con una difesa a tre, con molto largo sulla destra Terracino, sulla sinistra Leonetti, e centravanti Barbutti, titolare la passata stagione. A centrocampo Genevier, con le ali Saras e Cataldi. Dietro hanno fatto buoni acquisti come Bonetti terzino sinistro molto bravo dal Cuneo”.

Tornando in casa biancoceleste, potrebbero esserci altri arrivi?

“Il mercato è sempre attivo fino alla chiusura, tra tredici giorni. Non c’è bisogno di granchè in quanto disponiamo di una buonissima rosa. Se si volesse far bene, staremo molto attenti a tutto quello che offre il mercato, per capire se gli arrivi potranno darci eventualmente più qualità, senza andare a disturbare il gruppo. La società però vuol far bene e la concorrenza c’è. Non è una grande esigenza, ma se c’è possibilità di avere un giocatore di tecnica, personalità alle nostre condizioni, non ci tireremo indietro”.

In settimana sono ripresi gli allenamenti del settore giovanile. Matteo Castelnovo proveniente dai Giovanissimi della Tritium allenerà gli Under 15 della Giana, mentre Omar Barzaghi passerà agli Under 17.

“Sono allenatori giovani molto bravi. La Tritium non è solo una fucina di buoni giocatori, ma anche di buoni tecnici. Siamo molto contenti. Castelnovo arriva con la squadra che ha allenato l’anno scorso, anche se a livello fisiologico c’è qualche ritocco. Barzaghi passa agli Allievi Nazionali; mentre Castelnovo arriva con il suo staff per i Giovanissimi Nazionali. C’è una società come la Tritium che ha lavorato veramente bene negli ultimi anni, e ne approfittiamo a piene mani”.

A proposito di Tritium, come vede la Prima Squadra abduana in Prima Categoria?

“Molto bene. Lotteranno sicuramente per vincere il campionato e tornare alle categorie che le competono. Io sono un fautore di un campionato come l’Eccellenza, ma di tutte queste squadre del circondario, come Cassano, Melzo, Cernusco, Brugherio, Trevigliese, e della stessa Tritium, non dico di essere il primo tifoso perchè è il Presidente Camoni insieme a Bassani e Pala nel caso della Tritium, ma sono sicuramente tra i primi ed auguro ogni bene a loro. Hanno una storia e ci sarà sempre pieno rispetto per la collaborazione che abbiamo, Bassani in primis che collabora con la Giana splendidamente”.

 

ESCLUSIVA ILOVEGIANA – Mister Albè: “Staremo molto attenti a tutto quello che offrirà il mercato” ultima modifica: 2016-08-19T17:50:28+00:00 da Davide

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*