ultime dal campo

Con una doppietta di Sasà, la Giana Erminio piega la Lupa Roma

Risultato 29 giornata lega pro Giana Lupa Roma 2-1

Gorgonzola, 11.03.2017 – Continua il momento magico dei Biancazzurri che con la vittoria per 2 a 1 sulla Lupa Roma, raggiungono i 49 punti in classifica, la quarta vittoria consecutiva e la sesta nelle ultime sette partite. Non era mai successo tra i professionisti un andamento così performante e … non è finita.
Questi ragazzi hanno raggiunto un livello inaspettato, una felice sorpresa che premia il duro lavoro settimanale e la grande competenza dello staff biancazzurro. Un gruppo unito in grado non solo di fare risultati positivi, ma anche capace di offrire un ottimo calcio, con un gioco sempre alla ricerca della costruzione di azioni pericolose contro qualsiasi avversario.
Una filosofia da grande squadra, senza una stella ma con 25 fuoriclasse al servizio della squadra, con due uomini di esperienza a dare sicurezza in campo (Sasà Bruno e Alex Pinardi) e tanti giovani di talento che partita dopo partita stanno prendendo coscienza delle proprie potenzialità. La vera forza è senza dubbio il gruppo, la chimica che si è creata tra loro, basta vederli in allenamento per rendersi conto del legame che li unisce, l’allegria con la quale sostengono le dure sedute settimanali, gli sfottò alla fine della partitella. Tutti elementi che confermano l’armonia che si è creta tra di loro.

Con queste premesse e con l’obiettivo della salvezza centrato in largo anticipo, la squadra di Cesare Albè diventa così la mina vagante e la squadra da evitare nei play off. Si perché questa squadra farà certamente il post campionato e ci sarà da divertirsi, senza illudersi di poter raggiungere la promozione in serie B, ma sicuri di poter ben figurare anche con compagini costruite per il salto di categoria. Questo per smentire coloro i quali ritengono che il fatturato, gli acquisti milionari e i grandi nomi siano più importanti della programmazione, delle competenze, delle idee e del duro lavoro.

Per la 29° giornata di campionato la Giana Erminio ospita, allo Stadio “Città di Gorgonzola”, la Lupa Roma che nella partita di andata era riuscita a non far giocare i Biancazzurri riuscendo a bloccarli sullo zero a zero nonostante una espulsione nel finale di primo tempo. Una brutta Giana, forse la peggiore della stagione, che non era riuscita ad esprimere il suo bel gioco, nonostante la superiorità numerica. Oggi, per fortuna, la Giana c’era e già nei primi minuti è riuscita a sbloccare la partita con un bellissimo potente destro del bomber campano, il dodicesimo centro stagionale di Sasà Bruno, che trasforma in oro un cross di Riccardo Chiarello.

Al 32’ la Lupa Roma arriva al pareggio grazie ad un tiro-cross da distanza siderale di Celli, che sorprende Viotti in posizione avanzata pronto all’uscita sul cross, con una parabola potente che si infila sotto la traversa.
Qualche minuto dopo, al 37’ Sergio Viotti si riscatta dell’errore deviando a pugni uniti una potente conclusione di Fofana.
Il rischio corso risveglia i ragazzi di Albè che si portano in avanti con Simone Perico che mette in area un bel cross teso per Chiarello che tenta di girare di testa verso la porta avversaria, il difensore Antonelli però intercetta di mano e il direttore di gara decreta il rigore per la Giana. Sul dischetto si porta Sasà Bruno che calcia un debole rasoterra alla sinistra del portiere Bremec, bravo ad intuire l’angolo giusto e addirittura blocca facilmente in presa sulla linea. I biancazzurri accusano il colpo ma sono bravi a reagire e qualche minuto più tardi provano a riportarsi in vantaggio con Gullit Okyere abile dalla distanza a calciare un semi pallonetto che finisce poco distante dal bersaglio. L’ultima occasione del primo tempo è di marca laziale con Baldassin che calcia da fuori area, ma Viotti è reattivo e manda in angolo.

Nel secondo tempo la Giana alza il ritmo e mette in difficoltà la retroguardia romana con Iovine che cerca il jolly con un diagonale ma Bremec è attento e disinnesca il pericolo. Mister Albè cambia modulo di gioco passando al 4-3-1-2, inserendo prima Perna al posto di Okyere, subito dopo Biraghi per l’acciaccato Pinardi e qualche minuto dopo Aldo Ferrari rileva Bonalumi.
I Biancazzurri premono sull’acceleratore e sfiorano più volte la rete, con Perna che aggancia un cross di Ferrari al limite dell’area, controlla, protegge la palla, si gira e tira, ma la palla termina di poco alta. Qualche minuto dopo è Bruno che prova a farsi perdonare l’errore dal dischetto, ma il suo tiro viene deviato da Bremec in corner.
Nel successivo calcio d’angolo, all’85’ la difesa laziale rinvia fuori area, la palla viene rimessa in mezzo da Iovine un difensore devia di testa alzando la parabola, la palla arriva sul dischetto del rigore dove Sasà Bruno è lesto a raccogliere e calciare al volo infilando il portiere per il 2 a 1 e siglando la tredicesima rete personale. Al 92’ la Giana potrebbe arrotondare il punteggio quando Ferrari salta un uomo entra in area e dalla linea di fondo calcia rasoterra sul primo palo, ma Bremec è bravo ancora una volta a deviare in corner.

GIANA ERMINIO-LUPA ROMA 2-1

Giana Erminio (3-3-1-3): Viotti; Perico, Bonalumi (Ferrari 75′), Montesano; Marotta, Pinardi (Biraghi 61′), Augello; Chiarello; Okyere (Perna 57′), Bruno, Iovine. A disp: Sanchez, Capaccio, Sosio, Rocchi, Sosio, Pinto, Biraghi, Greselin, Perna, Capano, Appiah, Ferrari. Allenatore: Cesare Albè

Lupa Roma (4-3-1-2): Bremec; Antonelli, Rosato, Cafiero (Svidercoschi 89′), Celli; Baldassin, Cavagna, Garufi (Aloi 66′); Corvesi; Fofana, Iadaresta (Da Silva 60′). A disp: Brunelli, Proia, D’Agostino. Aloi, Mastropietro, Scicchitano, Da Silva, Mazzarani, Svidercoschi. Allenatore: David Di Michele

Direttore di gara: Signor Nicola De Tullio di Bari. Assistenti: Signori Andrea Zaninetti di Voghera e Gianluca D’Elia di Ozieri.

Marcatori: Bruno 8′ e 85′, Celli 32′.
Recupero: 1’ pt, 5’ st
Angoli: 5-6
Spettatori: 873 (485 paganti, 192 abbonati).
Ammoniti: Okyere 22′, Cafiero 22′, Antonelli 38′, Viotti 78′.
Espulsi: Di Michele 86′.

Con una doppietta di Sasà, la Giana Erminio piega la Lupa Roma ultima modifica: 2017-03-11T21:17:56+00:00 da Francesco Inzitari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*