ultime dal campo

Cremonese Giana 1-1

Quattordicesima giornata di Lega Pro ed ancora una trasferta difficile per gli uomini di Albè, ad attenderli la Cremonese in un ottimo momento di forma, imbattuta da cinque turni (3 vittorie e 2 pareggi) che ha subito l’ultimo stop con la Reggiana il 25 ottobre. In casa una sola sconfitta con il Feralpisalò (0-1) alla quinta di campionato, con un andamento stagionale con 5 vittorie 6 pareggi e 2 sconfitte, 14 goal fatti e 10 subiti. Per Tiziano Polenghi, ex di turno, un ritorno a Cremona dopo la stagione trascorsa nel 2011-12 nella quale raggiunse i play-off ma in semifinale fu il Trapani a passare. La Giana in trasferta ha sempre disputato delle prestazioni di livello (2 v – 2 n – 2 p), non ha mai subito più di un goal in trasferta e soprattutto non è mai stata messa alle corde da nessuna delle squadre incontrate (Renate, Reggiana, Cittadella, Mantova, Albinoleffe, Alessandria).
Il vero problema della Giana è l’infermeria sempre affollata (Paleari, Gasbarroni, Cogliati, sicuri assenti Marotta, Bonalumi, Polenghi, Solerio da valutare ed eventualmente presenti ma non in perfette condizioni fisiche), con il povero Cesare Albè costretto a scelte obbligate a causa di una rosa numericamente limitata e infoltita di validi giovani ma comunque ancora acerbi. I tifosi, sempre più spesso, individuano Cesare Albè come primo responsabile dell’andamento stagionale (che non è affatto così negativo!), addirittura qualche isolato estremista ne chiede l’allontanamento e continua dagli spalti a rivolgergli frasi offensive …… sinceramente mi sento di difendere un grande professionista, un uomo di campo, un vero conoscitore del calcio giocato. Non credo che mister Albè (così come tutti i componenti della rosa) meriti un trattamento del genere, la Giana fino ad oggi ci ha reso fieri delle prestazioni, in ogni confronto gli avversari hanno solo fatto i complimenti per le prestazioni e mai ci siamo “vergognati” di tifare per i biancazzurri. Cosa chiedere di più? Più che altro bisogna chiedere alla società, ed in particolare a Angelo Colombo, di intervenire nel prossimo mercato invernale dando a “Cesare quello che è di Cesare” e cioè di ascoltare il mister su cosa e chi comprare se si vuole veramente migliorare le prestazioni di un gruppo già ben amalgamato. E’ troppo facile scaricare le responsabilità su un solo uomo, che ha già fatto dei miracoli per portarci a questi livelli, a cui viene chiesto anche di puntare addirittura ai primi posti.
Io sto con Cesare!

Cesare Albè (Giana Erminio)

Cesare Albè (Giana) Lega Pro Girone A

Cremonese – Giana Erminio 1-1

Cremonese: Ravaglia, Russo, Marconi, Bianchi, Brighenti, Crialese, Guglielmotti, Rosso, Brighenti, Forte, Perpetuini. A disposizione: Galli, Zullo, Gambaretti, Eguelfi, Djiby, Gargiulo, Maiorino, Gargiulo, Magnaghi, Ciccone, Pacilli. Allenatore Fulvio Pea.

Giana Erminio (4-4-2) Sanchez, Perico, Montesano, Polenghi, Solerio, Rossini, Pinto, Biraghi, Augello, Perna, Bruno. A disposizione: Dini, Sosio, Costa, Bonalumi, Marotta, Brambilla, Sanzeni, Romanini, Capano, Grauso. Allenatore: Cesare Albè.

Arbitro: Sig. Stefano Giovani di Grosseto . Assistenti: Sigg. Sig. Lorenzo Li Volsi di Firenze e Andrea Trovatelli di Pistoia.

Marcatori:  al 66′ Pinto al 93′ Brighenti 
Ammoniti: 
Spettatori: 
Recupero:

Espulsi: 

Lega Pro – Fase a gironi – Gruppo A
# Squadra Pti G V N P + +/-
1 Cittadella 26 13 7 5 1 18 11 7
2 Feralpisalò 24 13 7 3 3 23 15 8
3 Alessandria 24 13 7 3 3 18 10 8
4 Pavia 22 13 6 4 3 22 13 9
5 Bassano V. 21 13 5 6 2 15 11 4
6 Cremonese 21 13 5 6 2 14 10 4
7 Reggiana 20 13 5 5 3 16 9 7
8 Sudtirol 20 13 5 5 3 14 13 1
9 Pordenone 19 13 4 7 2 19 12 7
10 Cuneo 19 13 6 1 6 18 15 3
11 Giana Erminio 17 13 4 5 4 13 12 1
12 Padova 15 13 3 6 4 11 13 -2
13 Pro Piacenza 15 13 3 6 4 9 15 -6
14 Mantova 13 13 3 4 6 13 18 -5
15 Lumezzane 13 13 4 1 8 13 17 -4
16 Albinoleffe 11 13 3 2 8 10 20 -10
17 Renate 9 13 1 6 6 6 16 -10
18 Propatria 3 13 0 3 10 4 26 -22
14^ Giornata
Lumezzane : Bassano
Reggiana : Pavia
Mantova : Alessandria
Renate : Pro Piacenza
Cremonese : Giana Erminio
Padova : Albinoleffe
Süd Tirol : Pro Patria
Feralpi Salò : Cuneo
Pordenone : Cittadella
Calendario Giana – Lega Pro Girone A
  1ª GIANA Lumezzane 2:1 Perico Bruno V
  2ª Renate GIANA 1:1 Perna N
  3ª GIANA Cuneo 1:0 Rossini V
  4ª Reggiana GIANA 0:0   N
  5ª GIANA Pro Piacenza 1:2  Bruno P
  6ª GIANA Bassano V. 2:2  Rossini Romanini N
  7ª Cittadella GIANA 1:0   P
  8ª GIANA Pavia 1:1  Bruno N
  9ª Mantova GIANA 1:2  Bruno Solerio V
10ª GIANA Sudtirol 1:2  Augello P
11ª AlbinoLeffe GIANA 0:2  Bruno (2) V
12ª GIANA Pro Patria 0:0   N
13ª Alessandria GIANA 1:0   P
14ª Cremonese GIANA    
15ª GIANA Padova    
16ª FeralpiSalò GIANA    
17ª GIANA Pordenone    
Cremonese Giana 1-1 ultima modifica: 2015-12-23T11:44:42+00:00 da Francesco Inzitari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*