ultime dal campo

Raul Bertarelli: “Potrebbe essere riproposto il 3-5-2”

Raul-Bertarelli Giana Lega Pro - www.ilovegiana.it Raul Bertarelli

Durante l’allenamento del giovedì pomeriggio della Giana Erminio, presso il centro sportivo Seven Infinity di Gorgonzola, ai microfoni di TuttoTritiumGiana.com è intervenuto il viceallenatore biancoceleste Raul Bertarelli, che ha espresso il suo pensiero alla vigilia del match di campionato contro il Bassano Virtus.

Raul, la prossima giornata di campionato affronterete il Bassano Virtus allo stadio ‘Rino Mercenate’. Avete avuto modo di verificare con quale modulo si schiereranno i veneti?

Faranno un 4-2-3-1. E’ già da un paio d’anni che si schierano così. Da quando non allena più Iocolano, hanno adottato qualche variante rispetto alla formazione classica. Ultimamente hanno sistemato Candido in posizione esterna alta sinistra, ma può fare anche la seconda punta. Davanti hanno cambiato spesso, a parte Misuracca che ha sempre giocato da seconda punta. Nel ruolo di prima punta si sono alternati Fabro e Pietribiasi, e nelle ultime partite Momentè, arrivato dal mercato invernale

La Giana Erminio invece riproporrà un 3-5-2?

Potrebbe essere così, ma non escludo un 4-4-2. Vedremo quale utilizzare, considerato Bruno è solo due giorni che si allena, gli altri due di questa settimana li aveva saltati perché aveva un piccolo problema cervicale. Vedremo dalla rifinitura come reagirà e valuteremo. Gli indisponibili saranno Romanini e Sanzeni

Dopo l’ottima prestazione contro la Pro Piacenza, Brambilla sarà riconfermato?

Verificheremo perché Brambilla, Greselin e Costa hanno bisogno di giocare il più possibile. Non è detto che qualcuno di loro, non giocherà con la Berretti. Ha fatto benissimo, ed in allenamento lo vediamo. La prima partita paradossalmente è un po’ più facile dal mio punto di vista. Quando si è così giovani, bisogna aver fiducia ed impegnarsi. Però riconfermarsi non è così facile ed immediato. Senza nulla togliere a Costa e Greselin, che hanno tutte le qualità per fare bene. Mi auguro che anche Costa possa esordire in campionato

Augello sarà sistemato come mezz’ala oppure in una posizione più esterna?

Anche questo sarà da verificare. Ha compiuto un bellissimo girone d’andata. Ora ha qualche problema fisico, che non permette a lui di allenarsi e giocare nel migliore dei modi. Non è al cento per cento. Vedremo in rifinitura. Successivamente decideremo se sistemarlo come mezz’ala o da quinto se giocheremo a tre dietro, oppure se ci schiereremo a quattro, farà l’esterno alto

Lunedì sera si è disputato il match tra Cittadella e Pavia. L’ha spuntata la compagine veneta, ma pensi che possa tenere il passo delle inseguitrici FeralpiSalò e Pordenone?

Da come avevo potuto verificare all’andata, una partita sola non fa mai testo. Sinceramente il Cittadella mi pare la compagine più dotata dal punto di vista tecnico. Può sembrare una squadra più quadrata di altre. Però ha otto giocatori che hanno disputato la serie B, tenendoli dall’anno scorso, ed in campo si è ben evidenziato, specialmente proprio contro di noi al ‘Tombolato’ lo scorso ottobre. Nulla toglie che anche il Pordenone, aveva fatto bene nel nostro stadio nell’ultima partita d’andata. Sta stupendo, ma sette punti è un bel vantaggio. Sono una squadra esperta, ed hanno tanta qualità

Servizio a cura di Andrea Propato in collaborazione con Davide Villa

(a.propato@pcfeditoriale.it)

Raul Bertarelli: “Potrebbe essere riproposto il 3-5-2” ultima modifica: 2016-02-19T16:19:08+00:00 da Andrea

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*