ultime dal campo

Contro la Carrarese servirà concentrazione, carattere e “cuore”!

www-ilovegiana-it-carrarese-giana-probabili-formazioni-e-infortuni-lega-pro-gorgonzola Perico esulta per la rete del 2 a 1 finale nella gara di andata

Gorgonzola 21.12.2016 – Concluso il girone di andata con 27 punti (massimo punteggio realizzato in Lega Pro), i Biancazzurri si preparano alla difficile trasferta di Carrara. Non saranno della partita i due infortunati Matthias Solerio alle prese con la distrazione muscolare al gemello mediale della gamba sinistra, che dovrebbe rientrare a fine gennaio per la ripresa del campionato dopo la pausa post natalizia, e Fabio Perna ancora ai box per recuperare la lesione muscolare al retto femorale. Per gli altri componenti della rosa, tutti abili e arruolati vista la regolare presenza allenamento odierno.

Per quanto riguarda la probabile formazione, si prevede il solito schema tattico che ha caratterizzato il girone di andata il 3-4-1-2, con Perico-Bonalumi-Montesano in difesa, Iovine-Pinardi-Marotta-Augello a centrocampo, per il ruolo di trequartista quasi certo il ritorno tra i titolari di Riccardo Chiarello e in attacco la conferma della coppia Bruno-Okyere.

Per quanto riguarda i nostri avversari, la Carrarese è in emergenza: sicura l’assenza di Marsili, che ha risolto consensualmente il contratto è non è più in rosa, affollata è l’infermeria con Del Nero influenzato ma potrebbe anche recuperare in estremis, sicuramente mancherà Floriano uscito malconcio dalla trasferta di Tivoli dove ha rimediato una lesione muscolare, in dubbio nel reparto arretrato sarà il capitano Massoni, quasi certamente invece riuscirà a recuperare il difensore centrale Battistini, difficile la presenza a centrocampo di Bastoni alle prese con un problema muscolare. In attacco non ci sarà il giovane talentuoso Tutino, uno degli uomini più tecnici e veloci dei toscani.

La probabile formazione dei toscani dovrebbe subire un cambio di schema dovuto alle tante assenze, passando ad un 4-4-2 con Lagomarsini in porta, nella difesa a quattro dovrebbero giocare Migliavacca-Benedini-Battistini-Foglio, a centrocampo Dell’Amico-Rosaia-Bastoni-Cristini, in attacco Rolfini-Miracoli. Se invece mister Danesi opterà per la conferma del 4-3-3, l’escluso a centrocampo dovrebbe essere Dell’Amico o Bastoni se non riuscisse a recuperare, inserendo in attacco Torelli insieme al duo Rolfini-Miracoli.

Grande considerazione e rispetto per la squadra di Cesare Albè nell’ambiente toscano, e soprattutto da parte del tecnico della Carrarese Andrea Danesi, che nelle dichiarazioni in vista della sfida di venerdì contro la Giana Erminio ne ha evidenziato i meriti:

“La Giana Erminio rappresenta avversario in salute, come dimostra il recente blitz vittoria di Lucca. I lombardi se nella parte iniziale della stagione potevano essere ben definiti come rivelazione, oggi rappresentano una realtà del nostro girone stazionando dall’inizio in zone “tranquille” con vista costante al range play off. Questo rappresenta il coronamento di un lavoro tecnico che è stato portato avanti dai lombardi contando su calciatori come Bruno e Pinardi che impreziosiscono un buon collettivo che, soprattutto in trasferta, ha avuto un buon ruolino di marcia risultando insidiosa per più avversari proprio per il suo modo di giocare. Pertanto dovremo essere attenti e pazienti per cercare di colpire al momento giusto. Comunque i miei calciatori vogliono partire con il piede giusto in questo girone di ritorno ed ormai giunti al giro di boa ci poniamo l’obiettivo di migliorare il nostro cammino sino dalla prima tappa che è rappresentata dall’ostica squadra lombarda.

Certamente nella partita di andata non meritavamo di uscire dal campo sconfitti  vista la partita che fummo in grado di proporre. Il nostro è un momento particolare poiché mi trovo a fare i conti con un’emergenza senza fine che mi toglie stabilmente la possibilità di scelta con alcuni calciatori che possono definirsi titolari che già con la Lupa Roma mi sono venuti a mancare e non è mai semplice in queste situazioni fare punti e prestazioni. In vista della sfida di Venerdì probabilmente , se possibile,  avrò altre defezioni ed una rosa ulteriormente decimata con la mancanza anche del nostro esterno Floriano uscito anzitempo nell’ultima trasferta. Ciò nonostante  la mia squadra con carattere e determinazione cercherà di impostare la giusta partita per impensierire i nostri avversari e cercherà di sputare sangue e vendere l’anima al diavolo dal primo all’ultimo minuto.

Disputare una gara fatta di corsa, intensità e spessore tecnico potrebbe essere la giusta ricetta per strappare un risultato positivo che ci faccia passare un Natale sereno facendo anche un regalo ai nostri tifosi. Proprio alla nostra gente chiedo di starci vicino creando un blocco unico con i miei ragazzi perché il calore del nostro pubblico e la sua vicinanza si faccia sentire incessantemente per tutta la partita. La rifinitura, mai come in questa occasione , sarà importante per fare la conta dei calciatori sui quali contare o meno”.

Contro la Carrarese servirà concentrazione, carattere e “cuore”! ultima modifica: 2016-12-21T19:39:28+00:00 da Francesco Inzitari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*